II “Trofeo Eco di Biella” campionato provinciale di doppio conferma il successo delle precedenti edizioni. Sabato scorso, sul percorso del Golf Club Cavaglià ottimamente preparato, si è svolta la quinta edizione che ha visto al via una novantina tra i migliori amateur biellesi in rappresentanza dei club locali. Si è giocato con la consueta formula fourballs (“4 palle la migliore”, punteggio medal, categoria unica) e dopo 18 buche si sono laureati campioni 2019 Massimo Mercandino (Gc Biella)/Roberto Lanza (Gc Cavaglià) nella classifica del lordo (con lo score di 69, +1), mentre nel netto ha prevalso la coppia di casa composta da Michele Azeglio/Sara Cerreia Vioglio che ha consegnato una brillante carta da 53 (-15). Per Mercandino/Lanza uno giro condito da 3 birdie (alle buche 5, 6 e 12) e un solo doppio bogey alla buca 13 (la più difficile del percorso).

Trofeo Eco di Biella, ecco i campioni

Sul podio virtuale del lordo dietro ai vincitori sono salite le coppie Giancarlo Magnani/Ferdinando Filippone (71, +3, già secondi nella precedente edizione) e Marcello Turotti/Francesco Sità (71, +3), quarti i favoriti della vigilia Giovanni Tallia/Gabriele Davi (72, +4).
Nel netto al 2° posto Piero Fiorina (hcp 19)/Gianna Doati con 60 seguiti al 3° posto da Cristian Dalben/Stefano Rossetti con 61. A Monica Casalino/Fabrizio Ruffino con 63 è andato il premio 1a coppia mista.
I premi speciali prevedevano nella buca 5 un longest drive (offerto da GP sport Abbigliamento) vinto da Gabriele Davi e Nicole Zanetti. Il nearest to the pin della buca 2 (offerto da GP sport Abbigliamento) è andato a Monica Casalino (m. 3,94) e Lucio Salogni (m. 3,85), invece i più precisi al nearest to the pin della buca 9 (dove c’era in palio una collana Rue de Mille e un cronografo Citizen offerti dalla Gioielleria Dei Mellini) sono stati Piero Bucino (m. 3,76) e Monica Casalino che ha concesso il bis stampando la palla a 4,18 metri dalla bandiera.

Golf Cavaglià, perfetta location

Soddisfatti gli organizzatori per la riuscita della manifestazione e il gradimento dei partecipanti: «Malgrado le previsioni del tempo non proprio benevole è venuta fuori un’ottima giornata di golf. Zero pioggia e tanto divertimento con premi sostanziosi particolarmente apprezzati. Il campo, pur essendo ad inizio stagione, si è presentato in buone condizioni, con green di ottimo livello. Un ringraziamento speciale agli sponsor, fondamentali nella realizzazione di questi eventi, a tutti i partecipanti e ovviamente all’ospitalità del Golf Club Cavaglià a partire dal Presidente Paolo Schellino e tutto il suo staff».
Il prossimo appuntamento con gli eventi organizzati dal Gruppo S.G.P. Società Gestione Periodici srl è per martedì 16 luglio sul percorso del Golf Club Biella Le Betulle con la 12a edizione della “Eco di Biella Cup”.

Leggi anche:  L'Edilnol vola ai quarti playoff, monumentale impresa difensiva FOTO

Premiati e albo d’oro

Premiati 2019. 1° lordo Massimo Mercandino/Roberto Lanza 69 (+1) colpi.
1° netto Michele Azeglio (hcp 36)/Sara Cerreia Vioglio (hcp 20) 53 (-15).
2° netto Piero Fiorina (hcp 19)/Gianna Doati (hcp 26) 60 (-8).
3° netto Cristian Dalben (hcp 13)/Stefano Rossetti (hcp 19) 61 (-7).
1° coppia mista Fabrizio Ruffino (hcp 25)/Monica Casalino (hcp 20) 63 (-5).
Longest drive buca 5 (GP sport Abbigliamento): Gabriele Davi e Nicole Zanetti.
Nearest to the pin buca 2 (GP sport Abbigliamento) : Monica Casalino (m. 3,94) e Lucio Salogni (m. 3,85).
Nearest to the pin buca 9 (Gioielleria Dei Mellini): Monica Casalino (m. 4,18) e Piero Bucino (m. 3,76).

Albo d’oro. 2013 (par 73): 1° netto Paolo Schellino/Michele Burgay (score 64, -9). 1° lordo: Paolo Gubernati/Vialardi Mattia (score 71, -2).  2016 (par 68): 1° netto Domenico Perone/Mauro Ariel Blanc (57, -11). 1° lordo: Bruno Torchio/Stefano Pastore (63, -5). 2017 (par 68): 1° netto Piero Pozzo/Davide Candeo (51, -17). 1° lordo: Enrico Pandale/Daniela Motta (71, +3).  2018 (par 68): 1° netto Marcello Chiodelli/Enrico Bodo (58, -10), 1° lordo Bruno Torchio/Stefano Pastore (67, -1).

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA MI PIACE SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO E RESTA SEMPRE INFORMATO