Torino ribaltata al Forum, Edilnol capolista in fuga a + 4 sulle seconde.

Domani interviste e pagelle su Eco di Biella in edicola.

Fotogallery di Marco Canova.

Torino ribaltata al Forum, Edilnol capolista in fuga

Inizio di girone di ritorno per cuori forti al Biella Forum con il derby tra Edilnol Pallacanestro Biella e Reale Mutua Torino, la capolista contro la prima inseguitrice del Girone Ovest. Partita spettacolare davanti a oltre 3200 spettatori vinta da Biella 83-71 con Bortolani, Polite e Lombardi in grande spolvero in attacco.

PRIMO QUARTO – Quintetto iniziale classico per coach Galbiati con capitan Saccaggi, Bortolani, Polite, Donzelli e Omogbo. La stupenda coreografia della Curva Barlera dà inizio alla contesa. I primi punti della sfida portano la firma di Omogbo, per Torino apre le danze Diop (4-2). L’Edilnol parte in quarta e si porta sul +13 (17-4) guidata dai canestri di Omogbo e Bortolani. Donzelli punisce dalla media distanza per il canestro del 19-6. L’Edilnol continua a macinare gioco e a trovare canestri, mentre Torino fa molta fatica a trovare il fondo della retina (23-8 al 9’). Alla fine del primo quarto è +10 Edilnol sul 25-15.

SECONDO QUARTO – Si riparte con Massone, Saccaggi, Polite, Lombardi e Barbante. Torino parte meglio e con un parziale di 8-4 si riavvicina all’Edilnol (29-23). Una schiacciata di Lombardi alza i decibel di un Forum incandescente. Ancora il numero 21 con la conclusione pesante per il nuovo +11 rossoblù, ma Alibegovic risponde con la stessa moneta (34-26). Lombardi è l’hombre del partido in questa fase del match e con un’altra schiacciata sull’assist di Omogbo. Sul 36-28 Cappelletti viene sanzionato con un fallo tecnico, il suo quarto fallo. Polite punisce dall’angolo per il nuovo +12 (40-28): timeout Torino. La gara prosegue con l’inerzia dalla parte di Biella, ma Torino ha la forza di restare in partita, sfruttando i liberi e una palla recuperata da Marks (40-33). Coach Galbiati ferma l’incontro. Al rientro in campo Bortolani punisce dai 6,75 con una conclusione da assoluto campione. Torino si mantiene in linea di galleggiamento con i liberi. All’intervallo lungo Biella guida sul 45-37.

Leggi anche:  Campo sportivo del Villaggio La Marmora: pronti all’uso i nuovi spogliatoi

TERZO QUARTO – Al rientro dalla pausa lunga coach Galbiati si affida al quintetto che ha iniziato la sfida. I primi punti del quarto sono messi a segno da Bortolani, ma Diop dal centro dell’area risponde (47-39). Le due squadre si scambiano canestri con Torino che torna sul -6 (49-43). Traini in penetrazione segna il canestro del -4. Polite e Donzelli restituiscono ossigeno all’attacco biellese, con Lombardi che dalla lunga distanza punisce la difesa torinese: 56-45 al 26’. Polite sale al quinto piano per inchiodare la schiacciata del +12, subito seguito da Bortolani: 64-50 per l’Edilnol. Il terzo quarto termina con il tap-in vincente di Lombardi. 66-52 per Pallacanestro Biella.

ULTIMO QUARTO – Massone, Pollone, Bortolani, Lombardi e Barbante cominciano l’ultima frazione. Toscano allo scadere dei 24 secondi trova una tripla fortunosa che riporta Torino sotto di 11 lunghezze, ma Polite risponde con l’ennesima bimane del match per i rossoblù. La Reale Mutua non molla e si mantiene intorno alla doppia cifra di svantaggio, ma Biella non consente agli avversari di riavvicinarsi ulteriormente. Torino raggiunge in fretta il bonus e questo aiuta il team di Cavina a ricucire lo svantaggio. A 3’ dalla fine Galbiati perde Omogbo per 5 falli, una tegola pesante per l’Edilnol (72-66). La mano di Bortolani non trema e con due bombe regala il +12 a Biella. L’ultimo minuto di gioco ha valore per la differenza canestri, con Biella che è brava a ribaltare il -8 dell’andata e Marks che perde la testa e viene espulso. Al Forum un derby incredibilmente fisico termina 83-71.

Il tabellino

Edilnol Pallacanestro Biella-Reale Mutua Torino 83-71

Parziali: 25-15, 45-37, 66-52

Edilnol Pallacanestro Biella: Saccaggi 4, Bortolani 23, Polite 19, Donzelli 10, Omogbo 10, Massone, Pollone, Lombardi 15, Barbante 2, Deangeli, Blair ne. All.: Paolo Galbiati.

Reale Mutua Torino: Alibegovic 11, Marks 15, Cappelletti 3, Cassar ne, Campani 10, Ianuale ne, Pinkins 6, Toscano 8, Castellino ne, Jakimovski, Traini 10, Diop 8. All.: Demis Cavina.

Terna Arbitrale: Pierantozzi, Saraceni, Patti.

TORNA ALLA HOME PAGE