Prosegue il Tor des Geants X degli altri atleti biellesi, dopo la strepitosa prova di Paolo Pignacchino, nono assoluto con il tempo di 86h00’16’’, arrivato nella notte tra mercoledì e giovedì. L’atleta di Pollone è risultato il migliore laniero di sempre in queste dieci edizioni ed è stato in grado di recuperare una decina di posizioni tra martedì e mercoledì. Pignacchino non ha mai ceduto un istante ed anche negli ultimi 50 km ha continuato la sua progressione, addirittura accelerando in alcuni tratti. La voglia di arrivare nella top ten del Tor era tanta ed il runner ci è riuscito alla grande. Senza esitazione e con grande tenacia e forza.

Nicola Rocchi, secondo biellese

Ed intanto nella notte è arrivato il secondo biellese, Nicola Rocchi (foto in home page) alla 1.27. Ha bruciato sul filo di lana, per soli 10 minuti Alessandro Scaglia (arrivato alla 1.37), giunto quindi terzo, che era sempre stato davanti. Al Rifugio Frassati Scaglia era in vantaggio di una ora che si è ridotto a 15 minuti al Rifugio Bertone.

Vola letteralmente Rodolfo De Colle, arrivato questa mattina alle 8.38 a Courmayeur. Per scendere dal  Rifugio Bertone ci ha messo solamente 38 minuti, un tempo incredibile. Soprattutto considerando anche i tanti km percorsi fino a quel momento. Ma l’esperienza di De Colle ha forse fatto la differenza.

Gli aggiornamenti verso l’arrivo

Andrea Busca era al Frassati questa mattina alle 6.14. Il bravissimo atleta sarà nel primo pomeriggio al traguardo finale. Roberto Torelli, al Frassati alle 8.53, giungerà nel pomeriggio a Courmayeur. Chiara Biondi è arrivata alle 9.38 allo stesso Rifugio. Superlativa la sua prova. L’unica donna biellese ancora in gara è attesa al traguardo anche lei nel pomeriggio. Corrado Mercandino, che domenica scorsa era partito nelle retrovie per scelta, visto che non voleva rischiare di saltare, si trova stamane a Saint Rhemy en Bosses. E’ previsto il suo arrivo nel pomeriggio/sera, dalle 17 in avanti. L’atleta si è prodigato in una prova maiuscola, dove ha recuperato dopo La Thuile circa 800 posizioni ed ora risulta al 189° assoluto. Alberto Ferrero, uscito da Ollomont alle 5.32, sarà a Courmayeur nella notte. Come Silvio Ogliaro, entrato ad Ollomont alle 9.24. Luca Nicolina, Enrico Correale, Simone Pizzamiglio e Samuel Faella, a Cuney  da alcune ore, arriveranno domani mattina a Courmayeur. Sabato pomeriggio taglieranno il traguardo Giovanni Mozzone, Alberto Busca. C’è da segnalare il ritiro di Rosalba Brera Molinaro che aveva avuto in questi giorni alcuni problemi fisici alla schiena.

Leggi anche:  Gran Piemonte: lunedì presentazione a Biella dell’arrivo a Oropa

Marta Coda Luchina

Iscrivetevi al gruppo Facebook Biella Netweek, collegato alla pagina di Eco di Biella, per essere sempre informati dalla Redazione di Eco di Biella con notizie verificate.