Vince la decima edizione del Tor des Geants Oliviero Bosatelli in 72h,37′,13″. Questo è il suo secondo trionfo dopo quello del 2016. Il vigile del fuoco bergamasco, che all’inizio non è partito un prima posizione, è riuscito a rimontare sui suoi avversari. Complici anche i ritiri di Franco Colle’ e di Pieter Kienzle. “Braccio di ferro”, così è definito il 50enne vincitore, dopo essere passato in testa ha distanziato ulteriormente i suoi inseguitori.
In campo femminile conduce sempre con ampio margine La spagnola Silvia  Ainhoa Trigueros Garrote già vincitrice lo scorso anno.

SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA DOMANI DUE PAGINE SUI BIELLESI AL TOR DES GEANTS

Oliviero Bosatelli all’arivo_PH-Stefano-Jeantet Tor De Geants

Pignacchino agli ultimi 50 km

Alla base vita di Ollomont il primo biellese a transitare è Paolo Pignacchino (foto in home page) che si trova ora in nona posizione ed è lanciato verso i suoi ultimi 50 km. L’atleta sta bene, è molto concentrato e non vede l’ora di arrivare.
E’ passato anche il primo biellese del Tot Dret, Gianfranco Saitta (foto sotto), attualmente in 21esima posizione, in rimonta rispetto ad alcune ore fa.

Leggi anche:  Edilnol brillante e vincente, fa divertire i suoi tifosi

Marta Coda Luchina

Iscrivetevi al gruppo Facebook Biella Netweek, collegato alla pagina di Eco di Biella, per essere sempre informati dalla Redazione di Eco di Biella con notizie verificate.