Nel suggestivo scenario di Bratislava, in Slovacchia, nel cuore dell’Europa, si sono svolti dal 2 al 10 agosto gli European Youth Chess Championships 2019, dove la cossatese Maria Palma ha portato il tricolore nella categoria Under 18F. Sulla lunghezza dei 9 turni di gioco, la Woman Fide Master pluricampionessa italiana di categoria, è riuscita a migliorare la propria posizione di partenza, giungendo al 18° posto in classifica e ottenendo il miglior piazzamento della delegazione dei 27 atleti italiani, suddivisi in 12 categorie: dall’U8 all’U18, assoluto e femminile.

Palma ancora tra le migliori Junior d’Europa

Maria ha totalizzato 5,5/9 punti, frutto di 5 vittorie (contro la greca Antonia Kouta, le estoni Liina Tonso e Grete Olde, la georgiana Lile Koridze e la danese Ellen Fredericia Nilssen), una patta (contro la tedesca Jana Schneider) e tre sconfitte (contro la russa Anna Afonasieva, la polacca Marika Kostecka e la bulgara Viktoria Radeva), con un incremento di una decina di punti elo.

L’azzurrina commenta così il suo risultato: «Questa manifestazione sportiva è un vero punto di riferimento per i giovani atleti che annualmente vengono inviati dalle Federazioni nazionali. E’ inevitabile confrontarsi con avversarie forti, che possiedono uno stile di gioco diverso da quello a cui sono abituata in Italia. Le atlete dell’Est, in particolare, sono le più temibili, ma quelle che ti possono insegnare di più».
Poco prima di partire per la capitale slovacca Maria, che dal 2017 gareggia per la SS Lazio Scacchi, ha preso parte alle Semifinali del Campionato Italiano Femminile, disputatesi a Spoleto (Perugia) dal 20 al 28 luglio, dove è giunta 3ª in classifica, qualificandosi per la Finale, che si svolgerà a Padova dal 27/11 al 6/12 prossimi e che vedrà lo scontro diretto tra le otto più forti giocatrici italiane.

Leggi anche:  Roffino-Fontana, coppia d’oro dello sport biellese

Autunno caldo tra scuola e scacchiera

Programmi. «Adesso non vedo l’ora di godermi le vacanze – ha commentato Maria – perché a settembre ricomincerà il liceo, dove frequenterò il 4° anno, e parteciperò al Campionato Mondiale Rapid e Blitz, che si terrà in Spagna».

Iscrivetevi al gruppo Facebook Biella Netweek, collegato alla pagina di Eco di Biella, per essere sempre informati dalla Redazione di Eco di Biella con notizie verificate.

TORNA ALLA HOME PAGE