Domani, alle 15.30 sul campo di Verrone, il Ponderano inizierà la sua avventura nei playoff di Prima Categoria ospitando la Crevolese che, giunta quarta nel Girone A, si è qualificata a sorpresa battendo prima 1-0 il Momo e poi 3-1 il Feriolo.

Ponderano, inizia il cammino per la Promozione

I nerostellati, in virtù del miglior piazzamento in classifica, avranno a disposizione due risultati su tre, bastando loro il pareggio al termine degli eventuali tempi supplementari.
Chi passerà il turno andrà a disputare le finali, al termine delle quali tre squadre su quattro saliranno in Promozione. Il ds Valeriano Nalin analizza gli avversari: «Posso esprimere un’opinione in base a quanto abbiamo visto nella partita che hanno disputato contro il Feriolo: ci hanno fatto una buona impressione, hanno giocato un grande incontro. In campionato aveva vinto per due volte il Feriolo, che aveva chiuso il torneo con 14 punti di vantaggio sulla Crevolese, mentre nella sfida playoff è andata diversamente. Mi hanno colpito i loro due esterni, molto veloci e bravi sia a rientrare sia ad attaccare: in pratica, in fase difensiva riescono a giocare a cinque centrocampo, mentre in fase offensiva attaccano in tre».

Il ds Nalin: «Siamo pronti»

Ma anche il Ponderano è in forma: «Siamo pronti. Purtroppo mancheranno sicuramente Andrea Pellegrino, infortunato, e Ivaldi che sarà via per lavoro. I ragazzi della Crevolese, probabilmente, saranno più spensierati di noi in quanto non pensavano di arrivare fino a questo punto, a inizio campionato non avevano nessuna ambizione di salire. Noi però resteremo concentrati e sereni, sicuri di potercela giocare fino in fondo».
Umberto Boggio