Aria elettrica in casa Pallacanestro Biella che registra le dirompenti esternazioni pubbliche del main sponsor Francesco Montoro (foto), ospite della trasmissione Caffè Sport, andata in onda lunedì scorso su ReteBiellaTv.

Disinteresse diffuso nei confronti della squadra

Dirigente e tifoso fuori dagli schemi, ambizioso e con l’obiettivo di tornare in A1, il patron di Eurotrend ha elencato al microfono di Marta Coda Luchina, senza peli sulla lingua, una lista personale delle cose che non andrebbero nell’ambiente Pallacanestro Biella. Dito puntato da Montoro, a suo dire, sul «disinteresse generale degli imprenditori biellesi che non sostengono il Club quando le potenzialità sarebbero enormi», sulla scarsa attenzione degli amministratori «abbiamo giocato su un parquet tenuto insieme con il nastro isolante» e sul calo di circa 500 spettatori nell’ultima stagione dovuto «alla mancanza di un giocatore esaltante come Hall, che io avrei confermato, senza di lui siamo diventati una squadra normale, come le altre. Purtroppo certe decisioni vengono prese senza essere interpellato e non mi sta bene».

Angelico assicura: concentrati sul futuro

Bordate sparate all’esterno e all’interno della #biellafamily che certo non hanno fatto fare i salti di gioia alla dirigenza del Club e agli interlocutori menzionati, anche indirettamente, da Montoro. Tanto più che un cda (rinviato) avrebbe dovuto svolgersi, con lo stesso Montoro invitato, proprio nelle ore in cui è andata in onda la trasmissione. Parole forti che potrebbero anche causare strascichi, anche se il presidente Massimo Angelico tende ad escluderlo: «Francesco, come tutti noi, tiene molto a Pallacanestro Biella e abbiamo imparato a conoscere il suo impegno e le sue esternazioni. Quello che posso dire è che siamo uniti nell’intento di assicurare un futuro al Club, cercando di programmare un nuovo ciclo e di far avvicinare nuovi sostenitori. Andiamo avanti con convinzione cercando di mettere il gm Sambugaro nelle condizioni di costruire una squadra all’altezza del prossimo campionato».

Leggi anche:  Dynamic Sport ai Giovanili di nuoto a Roma

Mercato: Giovanni Vildera in arrivo

Mercato. Gm Sambugaro che aspetta ancora di conoscere l’esatta cifra del budget da investire sul mercato, ma che ovviamente non può aspettare che a playoff conclusi i prezzi schizzino alle stelle. La visita lampo di Giovanni Vildera a Biella la dice lunga sullo stato della trattativa, ormai avanzata. Il centro di 205 cm classe 1995 reduce dalla stagione a Siena dovrebbe essere il primo tassello della nuova squadra. Non è Amedeo Tessitori, ma i margini di crescita sono importanti.
Gabriele Pinna