Si lavora sodo alla “Cittadella del Rugby” di via Salvo d’Acquisto mentre cresce l’attesa per la sfida che opporrà domani sera, dalle ore 19 allo Stadio Pozzo La Marmora, l’Italia ai Campioni del Mondo della Francia nell’ultimo match 2019 del Torneo del Sei Nazioni Under 20. Volontari e organizzatori del Biella Rugby Club impegnati fuori dal campo, gli Azzurri guidati da Fabio Roselli a sudare sul terreno di gioco della Cittadella del Rugby rinfrescati dal vento da nord che in questi giorni spira dalle alpi biellesi (nelle immagini scattate da Marco Canova).

Italia-Francia chiude il Sei Nazioni

Il responsabile tecnico della Nazionale intanto ieri ha ufficializzato la formazione, sono tre i cambi nel XV titolare rispetto alla squadra scesa in campo contro l’Inghilterra nello scorso weekend: torneranno in azione dal primo minuto Jacopo Trulla e Matteo Moscardi rispettivamente come estremo e centro, mentre la maglia numero 6 sarà affidata a Davide Goldin. All’apertura confermato Paolo Garbisi.
«Il nostro obiettivo è quello di chiudere al meglio il torneo con una grande prestazione – ha dichiarato Roselli -, cercando di rifarci in qualche modo della sconfitta dello scorso anno. La Francia è una squadra molto solida, campione del mondo in carica, che ha grandi individualità. Noi scenderemo in campo per giocare il nostro miglior rugby».

Il biellese Michelini tra gli Azzurri

Lorenzo Michelini
Lorenzo Michelini

Michelini. Non partirà tra i titolari il biellese Lorenzo Michelini. Il pilone (classe 2000) di proprietà del Brc (ma in forza all’Accademia Francescato) ha appena fatto il suo esordio nel Six Nation e punta a raccogliere il suo secondo cap davanti agli occhi di amici e parenti che sicuramente accorreranno numerosi per sostenerlo. L’Italia nel torneo dopo un’ottima partenza contro la Scozia all’esordio (vittoria in trasferta a Galashiels per 32 a 22) ha infilato tre sconfitte consecutive: 12-42 a Mantova contro il Galles, 14-34 a Rieti contro l’Irlanda e 35-10 venerdì scorso al Goldington Road di Bedford contro l’Inghilterra, senza sfigurare però. La Francia, che alla World Cup 2018 di categoria si è permessa il lusso di vincere eliminando i temibili “All Blacks”, ha superato agevolmente Galles e Scozia ma è stata sconfitta da Inghilterra e Irlanda e in classifica si trova seconda (con 12 punti) proprio a 6 lunghezze dai verdi dell’isola di smeraldo ormai sicuri del titolo. L’Italia è ultima con 5 punti appena dietro agli scozzesi.

Leggi anche:  Sport è salute, ma non quello fatto fare ai bambini "promessi" campioni VIDEO

Attesi duemila spettatori

Italia U20 allenamento (89)

Gratis fino ai 12 anni. Il match sarà trasmesso in diretta sull’app, sul canale Youtube e sull’account ufficiale Facebook della Federazione Italiana Rugby.
I biglietti (prezzo unico 10 euro, gratuito fino a 12 anni) venduti intanto si avvicinano a quota 2000, informazioni e acquisto sul sito www.biellarugby.com. Botteghini aperti allo stadio dalle 17.30 di domani.
Roberto Lanza

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE NOTIZIE 

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale ECO DI BIELLA: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci le impostazioni e le notifiche in modo da essere sempre informato dalla nostra Redazione.