BASKET SERIE A2 OVEST – Le giocate decisive non sempre sono bombe e schiacciate. Ieri la miglior giocata del migliore in campo è stata una difesa a 6″ dalla fine, con l’Eurotrend avanti di due. Raymond riceve palla sulla sua mattonella a quattro metri dal canestro, finta, si gira e tenta un tiro in allontanamento. Alle sue spalle, però, c’è Carl Wheatle che non gli concede un centimetro, salta con lui, addosso a lui, rischiando tantissimo il fallo. Ma ha ragione: il tiro esce, gli arbitri non fischiano. Biella batte Latina 81-78 e torna a vincere dopo i due ko (con Legnano in casa e 83-79 nel turno infrasettimanale di giovedì scorso a Roma con l’Eurobasket).

CALCIO ECCELLENZA -La Biellese ritrova il successo e lo fa in grande stile, battendo fuori casa e con tre reti la seconda della categoria Stresa. Un successo fondamentale non solamente per il morale dei bianconeri, ma soprattutto per la classifica. le sconfitte di Baveno e Aygreville, infatti, permettono ai bianconeri di riportarsi al terzo posto con due punti di vantaggio dalla sesta posizione. per la Bilellese tripletta di Pierobon, per lo Stresa un rigore segnato da Brugnera al 32′ del secondo tempo. 

Leggi tutto lo sport del weekend sull’Eco di Biella in edicola 

Leggi anche:  Carmellino dominatore del 31° Rally Lana

BASKET SERIE A2 OVEST – Le giocate decisive non sempre sono bombe e schiacciate. Ieri la miglior giocata del migliore in campo è stata una difesa a 6″ dalla fine, con l’Eurotrend avanti di due. Raymond riceve palla sulla sua mattonella a quattro metri dal canestro, finta, si gira e tenta un tiro in allontanamento. Alle sue spalle, però, c’è Carl Wheatle che non gli concede un centimetro, salta con lui, addosso a lui, rischiando tantissimo il fallo. Ma ha ragione: il tiro esce, gli arbitri non fischiano. Biella batte Latina 81-78 e torna a vincere dopo i due ko (con Legnano in casa e 83-79 nel turno infrasettimanale di giovedì scorso a Roma con l’Eurobasket).

CALCIO ECCELLENZA -La Biellese ritrova il successo e lo fa in grande stile, battendo fuori casa e con tre reti la seconda della categoria Stresa. Un successo fondamentale non solamente per il morale dei bianconeri, ma soprattutto per la classifica. le sconfitte di Baveno e Aygreville, infatti, permettono ai bianconeri di riportarsi al terzo posto con due punti di vantaggio dalla sesta posizione. per la Bilellese tripletta di Pierobon, per lo Stresa un rigore segnato da Brugnera al 32′ del secondo tempo. 

Leggi tutto lo sport del weekend sull’Eco di Biella in edicola