Sfida d’alta quota in casa Eurotrend Biella. Domani, alle 18,  all’Hype Forum arriva la Givova Scafati per un match che profuma già di Playoff.

Eurotrend Biella cerca il rilancio

La formazione campana si trova attualmente al secondo posto a Ovest a più due sulla compagine rossoblù, quinta forza nel girone con 15 successi in regular season. All’andata i ragazzi di coach Michele Carrea riuscirono a espugnare il PalaMangano grazie a una straordinaria prestazione del capitano Jazzmarr Ferguson (45 punti per lui). Domenica alle ore 18.00 ci vorrà l’aiuto di tutti, anche del pubblico, per provare a strappare sul parquet due punti fondamentali nella corsa ai primi quattro piazzamenti della classifica.

I Roster delle squadre

Eurotrend Biella: 3 Jazzmarr Ferguson (cap.), 12 Albano Chiarastella, 15 Timothy Bowers, 16 Lorenzo Uglietti, 18 Luca Pollone, 20 Matteo Pollone, 24 Carl Wheatle, 27 Luca Rattalino, 32 Amedeo Tessitori, 33 Giorgio Sgobba. Head coach: Michele Carrea. Assistant coach: Francesco Viola/Luca Baroni.

Givova Scafati: 4 Andrew Lawrence, 5 Crow Nicholas (cap.), 6 Trapani Emanuele, 7 Spizzichini Gabriele, 9 Romeo Gabriele, 12 Ammannato Marco, 19 Pipitone Vincenzo, 21 Stefano Spizzichini, 22 Stephens Quinton 23 Giordano Michele, 32 Andrea Esposito, 33 Santiangeli Marco, 35 Sherrod Brandon. Head Coach: Giovanni Perdichizzi. Assistant Coach: Alessandro Marzullo.

Eurotrend Biella vs Givova Scafati sarà diretta dal Sig. Enrico Bartoli di Trieste (TS), dal Sig. Marco Pierantozzi di Ascoli Piceno (AP) E dal Sig. Alessio Dionisi di Fabriano (AN).

Leggi anche:  Montoro e Pallacanestro Biella: lo scontro si accende

Parla coach Michele Carrea

Michele Carrea, ccapo allenatore di Eurotrend Biella analizza:

«Il cambio di americani ha sicuramente trasformato l’identità della squadra. Con Sherrod giocavano più dentro il pitturato, infatti all’andata fu una spina nel fianco per Tessitori. Ora sono una squadra che gioca perimetralmente con i due stranieri molto bravi dell’arco. Le scelte fatte sul mercato dimostrano che Scafati è una squadra ambiziosa. Noi dovremo essere concentrati sin da subito e fare una partita totale, senza sperare nell’errore altrui. Sicuramente i tifosi ci trasmetteranno la giusta energia per affrontare questa sfida».

Parla l’ala Giorgio Sgobba

Giorgio Sgobba dichiara alla vigilia:

“Sarà la partita più importante dell’anno. Loro sono una squadra molto fisica e hanno un grande allenatore. Inoltre con Spizzichini e il nuovo americano si sono rafforzati. Sarà una partita fondamentale per il morale e la classifica. Fisicamente Scafati ha giocatori tosti e proverà a mettere in difficoltà Jazz pressandolo e raddopiandolo. Noi dovremmo aiutarlo il più possibile. La chiave, oltre alla fase offensiva, sarà difendere duramente e con intensità, cosa che in queste ultime partite ci è un po’ mancato”.