Edilnol Biella torna a vincere, dopo tre sconfitte consecutive grazie soprattutto ad un monumentale DeShawn Sims (Foto Laura Malvarosa) che schianta la resistenza di Capo d’Orlando con 31 punti nel 96-75  al Forum, nel turno infrasettimanale del campionato di basket A2  girone Ovest.

Edilnol torna a vincere con super Sims

Vittoria doveva essere e alla fine vittoria è stata. L’aria del Forum è un toccasana per l’Edilnol che tra le mura amiche ritrova un successo che mancava da ben tre gare. Ma soprattutto lo fa con una grande prova, schiantando con un netto quanto inappellabile 96 a 75 una Capo d’Orlando tramortita, ribaltando così anche la differenza canestri. Una prova corale che ha prodotto il punteggio più alto della stagione in cui ognuno ha dato il proprio fondamentale contributo, ma a spiccare, ancora una volta sono i 31 punti di un DeShawn Sims sempre più a proprio agio nel ruolo di leader della squadra.

Triche spaventa, ma poi si sgonfia

Triche spaventa. Nei primi due quarti la guardia americana orlandina è un incubo per la difesa che non riesce in alcun modo a limitarlo, in particolare dalla lunga distanza. Per fortuna dei rossoblù Sims, che nei confronti diretti si esalta, permette a un attacco non sempre fluido di rimanere a contatto e non far scappare gli avversari. Infine la graffiata decisiva alla gara arriva al termine del secondo quarto quando i padroni di casa ribaltano il -4 con tredici punti consecutivi con la tripla di Harrell, i cinque punti di Stefanelli e la tripla a fil di sirena, fuori equilibrio, di Saccaggi a suggellare il 54-45. Da quel momento è pura gestione con l’elastico che si allarga fino al +13 per poi restringersi sul +5 ma poi riprendere di nuovo il largo fino al confortante +19 finale. Non entrato Federico Massone, condizionato dal dolore al piede.

Francesco Stefanelli in azione (Laura Malvarosa)
Francesco Stefanelli in azione (Laura Malvarosa)

Dominio statistico rossoblù

Dominio statistico. Ma il successo di Biella è convincente su tutta la linea ed è stata la miglior risposta possibile in questo momento per uscire dalle sabbie mobili che in questo periodo avrebbero potuto trainare verso il basso tutta la squadra. Invece l’Edilnol è ripartita da quelli che erano i proprio punti di forza, a partire dalla lotta a rimbalzo, stasera vinta nettamente sul 37 a 27, e la precisione al tiro con un chirurgico 70% da dentro l’area.

Domenica trasferta a Treviglio

Per l’Edilnol domenica difficile trasferta a Treviglio, che questa sera ha sbancato il campo di Bergamo nel derby 86-73. La Virtus Roma ha fatto sua la stracittadina della Capitale e ora è in fuga con sei punti di vantaggio (e  una partita giocata in più).

Leggi anche:  Basket A2 Ovest, Edilnol sconfitta a Scafati nel recupero

Fabio Giacchetto

Il tabellino

Edilnol Pallacanestro Biella – Benfapp Capo d’Orlando 96-75
(23-21, 31-24, 25-20, 17-10)
Edilnol Pallacanestro Biella:  Sims 31 (9/14, 2/3), Harrell 17 (5/8, 1/5),  Wheatle 12 (1/1, 2/4),  Saccaggi 11 (3/3, 1/2), Stefanelli 10 (2/3, 2/5),  Vildera 9 (3/5, 0/0),  Chiarastella 6 (3/3, 0/0),  Pollone,  Nwokoye. N.e.:  Massone. All. Carrea
NOTE Tiri liberi: 20 / 23 – Rimbalzi: 36 8 + 28 (Carl Wheatle, Giovanni Vildera 7) – Assist: 18 (Lorenzo Saccaggi 8)
Benfapp Capo d’Orlando:  Triche 25 (4/11, 3/9),  Parks 22 (8/16, 2/8),  Bruttini 12 (4/8, 0/0),  Laganà 6 (0/0, 2/4),  Lucarelli 5 (1/2, 1/4),  Mobio 3 (0/0, 1/1),  Bellan 2 (1/1, 0/1),  Mei 0 (0/1, 0/1),  Neri. N.e.:  Murabito. All. Sodini
NOTE Tiri liberi: 12 / 21 – Rimbalzi: 25 11 + 14 (Jordan Parks, Jacopo Lucarelli 7) – Assist: 11 (Brandon Triche 4).  Usciti 5 falli: Laganà, Bellan.