Se il buongiorno si vede dal mattino, c’è alta possibilità che quest’anno al Forum ci si diverta.  E parecchio. Il primo test match davvero probante per l’Edilnol Biella giocato stasera contro Shark Antibes, davanti a circa 500 tifosi, ha dato risposte incoraggianti, soprattutto in relazione al valore degli avversari : i francesi infatti, militanti nella serie B transalpina, hanno a disposizione alcuni pezzi da novanta come Ukic (in campo per pochi minuti), Gaddefors e Hearts con un passato anche in Italia e un roster di assoluto valore che giusto ieri ha battuto con un sonoro 86-65 la Novipiù Casale. La sfida con i rossoblu è stata invece molto più combattuta ed è servito un overtime per decretare la vittoria degli ospiti per 77-78. Un buon numero di pubblico presente al palazzetto ha apprezzato e applaudito i giovani rossoblu. La sfida contro i francesi è stata anche l’ultima prova prima dell’esordio in una partita ufficiale di domenica con il via della Supercoppa nel derby con la Reale Mutua Torino. 

Edilnol tenace cede all’overtime

Fiammate rossoblu. Tante le indicazioni che doveva trarre coach Paolo Galbiati dopo le prime due settimane di allenamento. Le sensazioni sono positive soprattutto in alcuni momenti in cui la squadra riesce a giocare più libera, a correre e a divertire come ad inizio secondo quarto: break di 11-0 propiziato da 6 punti di Omogbo (di cui un alley-oop spettacolare su assist di Bertetti), da un’altra schiacciata di Polite (ancora assist di Bertetti) e poi dalla tripla sempre della giovane guardia di scuola rossoblu. Passi avanti anche sotto l’aspetto difensivo in cui alcuni ingranaggi hanno iniziato a girare per il verso giusto. Il cantiere è ancora aperto però come ha ammesso coach Galbiati a fine gara: «Ci sono state cose che mi sono piaciute, altre meno ma è inevitabile a questo punto della stagione. L’aspetto che mi ha colpito in maniera positiva è l’atteggiamento della squadra nel momento in cui stavamo inseguendo e il modo in cui è riuscita a riprendere la gara dopo essere stati sotto di 13 punti, abbiamo personalità».

Galbiati: «Abbiamo personalità»

Per coach Paolo Galbiati sono arrivate anche risposte importanti da alcuni elementi: per primo, una sorpresa fino a certo punto, Giordano Bortolani. La guardia proveniente dall’Olimpia si è già presa in mano la squadra nei momenti caldi diventando l’uomo di riferimento nei supplementari giocati senza Usa (Omogbo out per falli e Polite per essere stato spremuto a sufficienza). Responsabilità che non pesa affatto visto che con 8 punti nei 5’ aggiunti è stato l’unico a segnare per l’Edilnol con una tripla, un canestro più fallo e un piazzato di pura classe. In totale sono stati 19 i punti a referto. Passi avanti anche per Federico Massone che conferma le buone impressioni di Bielmonte e pone le basi per una stagione che, speriamo, sia quella della sua definitiva consacrazione. Bene anche Bertetti che ha anche aggiunto al suo bagaglio fatto soprattutto di tiri da tre, una difesa molto credibili con avversari ben strutturati fisicamente come i francesi, e letture palla in mano che si preannunciano sempre più raffinate. Bene Polite che dovrà assimilare in fretta le differenze con il basket europeo ma la strada è quella giusta.

Domenica Supercoppa a Torino

In vista di Torino. Partito già il countdown per il derby di Torino. Una sfida che però Galbiati attende soprattutto come crescita del gruppo: «Ovviamente scenderemo in campo con l’intenzione di vincere ma in questo momento deve essere per noi una tappa di avvicinamento per la prima giornata di campionato, il nostro vero obiettivo». 

Il tabellino del match

Edilnol Pallacanestro Biella-Sharks Antibes 77-78

Leggi anche:  Mercoledì sport: Edilnol vincente in Supercoppa. Le qualificate nel calcio

Parziali: 13-16, 34-36, 46-55, 69-69

Edilnol Biella: Donzelli 4, Omogbo 8, Bertetti 5, Barbante 2, Deangeli, Bortolani 19, Saccaggi 12, Blair ne, Bassi ne, Pollone 2, Massone 9, Polite 16. All. Galbiati

Antibes Sharks: Ukic 3, Carne 14, Hearst 25, Blue 10, Rostomoff ne, Raposo 2, Amsellem ne, Gaddefors 6, Morency 10, Tanner ne, Neri 3, Pitard 5. All. Antic

Fabio Giacchetto

Iscrivetevi al gruppo Facebook Biella Netweek, collegato alla pagina di Eco di Biella, per essere sempre informati dalla Redazione di Eco di Biella con notizie verificate.

Torna alla home page