Edilnol Biella Rugby, momento delicato. Perry torna in Nuova Zelanda. Dopo la partita affrontata  e persa domenica a Grugliasco contro il Cus Torino, durante il viaggio di ritorno, il giocatore neozelandese Carl Perry (nella foto di di Stefano Destro) ha comunicato ai compagni di squadra la sua volontà di lasciare Biella e fare ritorno in patria.

Biella Rugby: Perry torna in Nuova Zelanda

La decisione, maturata solo nelle ultime settimana, è stata attribuita a motivazioni esclusivamente di carattere familiare e non comunicata prima per permettere ai compagni di rimanere concentrati sul match che stavano per affrontare. Per Perry quello con Cus Torino è stato l’ultimo incontro giocato in Italia con la maglia di Edilnol Brc, il ragazzo con la compagna e la piccola Bella, ha lasciato Biella già ieri mattina.

«Dispiaciuto, ma la famiglia viene prima»

Carl Perry motiva così la sua decisione: “Sono molto dispiaciuto di lasciare Biella e questa bellissima realtà gialloverde. La mia famiglia viene prima di tutto e ora, come mai prima, so che il mio posto è in Nuova Zelanda dove devo tornare per rimanere. Ringrazio tutti coloro che hanno fatto parte della mia vita italiana in questi mesi: il Presidente del Biella Rugby Vittorio Musso, i tecnici Birchall e Shelford, gli sponsor, i tifosi e i ragazzini del settore giovanile di questa società. Ho allenato con passione la Under 16 e ricorderò questa esperienza con immenso piacere e affetto per ognuno di loro”.

Leggi anche:  La dedica di Bernal: "Vinto a Oropa pensando a Pantani"

Musso: «Lo ringrazio. Chi rimane può farcela lo stesso»

Vittorio Musso, presidente Edilnol Biella Rugby: “Saluto e ringrazio Perry per l’impegno profuso in questi mesi di permanenza a Biella in favore del club. A lui rivolgo anche i migliori auguri per la sua carriera rugbistica e per la crescita della sua famiglia. Siamo dispiaciuti per la partenza improvvisa di Carl, ma è giusto rimarcare il concetto che nel Biella Rugby nessuno è indispensabile. Avevamo programmato un campionato con questo gruppo di giocatori e così continueremo, pur guardandoci attorno alla ricerca di un sostituto. I ragazzi che abbiamo sono sicuramente in grado di proseguire il campionato nonostante l’assenza di Perry”.

Coach Birchall: «La squadra può centrare suoi obiettivi»

Aldo Birchall, head coach Edilnol Biella Rugby: “La sua decisione di tornare a casa ci ha colti un po’ di sorpresa soprattutto perché è stata presa in un momento delicato del campionato, ma sappiamo che le motivazioni appartengono strettamente alla sfera del suo privato e le rispettiamo. Sono convinto che i ragazzi del club, in maggioranza biellesi, hanno tutte le doti necessarie per proseguire senza grossi disagi. Faremo un po’ di fatica in più, ma ce la perseguiremo i nostri obiettivi. Già la prestazione di domenica, fatta eccezione per gli ultimi sei minuti, rende chiara l’idea che la squadra c’è e le abilità dei singoli sono adeguate alla categoria”.