Chi l’avrebbe detto ad inizio stagione? L’elenco di quelli che si sono sbagliati è lunghissimo e non resta che recitare il mea culpa per non aver creduto nelle possibilità del roster Edilnol che si è superato, pur trasformandosi nell’arco della stagione, senza dimenticare la partecipazione alla Coppa Italia. Per il terzo anno consecutivo la Pallacanestro Biella ottiene la qualificazione ai playoff, centrando di fatto l’obiettivo stagionale e regalando ai tifosi l’appendice tanto desiderata e che proporrà un’avversaria con la quale sfidarsi a viso aperto. Udine o la Verona di Jazz Ferguson che fece fuori la Biella di Mike Hall le  papabili, a seconda se l’Edilnol riuscirà a chiudere in bellezza, battendo Casale nel derby di chiusura, in programma sabato al Forum, con palla a due alle 20.30. In palio c’è il sesto posto, ma Casale, con due punti di vantaggio, mira a qualcosa in più, sarà dura insomma.

Sambugaro: «Adesso riempiamo il forum con Casale»

Grande soddisfazione per il general manager Marco Sambugaro in uscita a fine stagione, direzione Virtus Bologna, che tuttavia, fedele al suo stile, non sbandiera bilanci trionfali nonostante ne abbia certificata possibilità: «Sono contento per i ragazzi e lo staff che si sono meritati questo traguardo importante che nessuno pronosticava ad inizio stagione. Ora però non è tempo di commentare, ma di restare molto concentrati sull’ultima partita con Casale che dobbiamo cercare di vincere. Spero che i tifosi e la città sabato riempano il Forum come ai bei tempi per assistere ad una festa del basket». Dopo il successo su Cassino, anche coach Michele Carrea ha accennato all’obiettivo raggiunto: «I playoff sono un traguardo che il gruppo meritava perchè credo abbia dimostrato ardentemente di volerlo conquistare. Siamo al terzo playoff in tre anni, le ultime due esperienze non hanno portato fortuna al primo turno, ma ora c’è Casale, poi ne parleremo».

Sims e il rinnovo  con Biella

Ne ha messi altri 30, DeShawn Sims, spiegando anche il perché: «Questa è stata un’annata importante per la mia carriera dove, grazie a una serie di fattori come la piazza e la tranquillità di pensare solamente agli allenamenti, sono maturato tantissimo». Eccolo qui, ben oltre al nome e al cognome dell’mvp, il segreto di Pallacanestro Biella, che ancora una volta chiuderà la stagione tra le migliori del lotto, al netto di innegabili vicissitudini societarie e di rivoluzioni dirigenziali in arrivo tra qualche settimana. Indiscrezioni vorrebbero ufficiosamente operativo il nuovo gm in pectore Nicola Minessi che avrebbe manifestato a Sims la volontà del Club di trattare il rinnovo. Presto per ricevere un sì dall’interessato, ma doveroso provarci nella maniera più convincente possibile.
Gabriele Pinna

Leggi anche:  Playoff Edilnol, Harrell all'attacco: «La nostra difesa può battere tutti»

Tutte le ipotesi di parità dopo l’ultimo turno

Ipotesi di parità A2 Est

Ipotesi di parità A2 Ovest

 

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA MI PIACE SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO E RESTA SEMPRE INFORMATO