Cantano i tifosi della Curva Barlera: sesta vittoria consecutiva per Edilnol Pallacanestro Biella che, superando al Forum Bergamo con un largo 75-58, sfrutta nel migliore dei modi la contemporanea sconfitta casalinga di Casale Monferrato ad opera di Scafati restando da sola in testa alla classifica.

Edilnol Biella: «Salutate la capolista»

Quasi senza storia la contesa con la squadra di coach Calvani che ha patito forse più del dovuto l’assenza di Jeffrey Carroll, non trovando modo di contrastare efficacemente l’attacco rossoblu, se non inizialmente con una buona zona. L’Edilnol ha però trovato presto le contromisure ed è scappata avanti, chiudendo il primo quarto sul 19-12 ed il secondo sul 38-21, arrivando poi sino ad un +27 che era oggettivamente troppo pesante per gli orobici. Un’altra bella prova di squadra con 9 giocatori a referto e la prospettiva di fare ancora meglio con la partita di domenica prossima, nuovamente in casa contro Napoli.

Una partita dominata

PRIMO QUARTO – L’Edilnol inizia con Saccaggi, Bortolani, Donzelli, Polite e Omogbo, Bergamo schiera Zugno, Marra, Costi, Lautier-Ogunleye e Bozzetto. Entrambe le squadre sprecano i primi tre possessi, Bergamo anche il quarto che invece per Biella si traduce in un piazzato di Omogbo che replica poco dopo convertendo un rimbalzo d’attacco. Gli ospiti continuano a sbagliare conclusioni ma l’Edilnol non ne approfitta, venendo punita dalla tripla di Marra. Biella attacca la zona avversaria cercando Omogbo e Donzelli sotto canestro (tutti loro i primi 10 punti rossoblu), Lautier-Ogunleye impatta a quota 8 con una tripla, l’Edilnol replica con un parziale di 11-2 mandando a bersaglio Donzelli, Bortolani, Polite e Lombardi ed il tempo si chiude sul 19-12 solo grazie ad una magia in entrata di Ruben Zugno.

SECONDO QUARTO – Tutto italiano il quintetto di coach Galbiati con Massone, Pollone, Deangeli, Lombardi e Barbante, ma lo stesso fa poco dopo Calvani cambiando Lautier con Marra. Apre Pollone con una tripla ma Bergamo trova tre canestri consecutivi di Allodi, rientrano Omogbo, Saccaggi e Bortolani che comunque non riescono ad impedire agli ospiti di risalire sino al 24-19. Era però il tempo necessario a prendere le misure, infatti l’Edilnol riparte con un break di 14-2 (8 di Bortolani con due triple) che costringe Bergamo al time-out a 31 secondi dalla sirena, sul 38-21. Rimane il tempo per due possessi, ma il risultato non cambia prima dell’intervallo.

TERZO QUARTO – Si torna ai quintetti iniziali, Bozzetto comincia con 7 punti che vengono però pareggiati dai 4 di Polite e dalla tripla di Bortolani, Zugno ruba palla a Saccaggi e segna, il capitano rossoblu risponde subito ma si vede chiamare un fallo tecnico che ancora Zugno non sfrutta per nulla, sbagliando libero e tripla. Ci pensano allora Lautier-Ogunleye e Costi che trovano però le immediate risposte di Omogbo e Bortolani, così il vantaggio Edilnol resta a 17 punti, che diventano poi 19 (Lombardi), 21, 23, 25 (tutto Bortolani) e 27 (due liberi di Lombardi). Negli ultimi 20 secondi Bergamo finalmente si sblocca con Parravicini ed Allodi, così all’ultima pausa si val sul 61-38.

Leggi anche:  Roffino-Fontana, coppia d’oro dello sport biellese

ULTIMO QUARTO – Torna il quintetto tutto italiano e fa 2-2 con Barbante che risponde ad Allodi prima di essere rilevato da Omogbo. Dentro anche Polite per Deangeli ma sono Zugno e Bozzetto ad accorciare sino al 63-44 dopo 4 minuti. Il risultato non sembra poter essere rimesso in discussione anche perchè Polite ci aggiunge una tripla, ma poco dopo si accende Lautier-Ogunleye con 5 punti consecutivi. Sul 66-49 Galbiati chiama time-out dopo di che ci pensa capitan Saccaggi a fermare il rientro ospite con 5 punti che siglano il 71-51. Bergamo però non lascia giustamente nulla di intentato e con Parravicini, Marra e Zugno arriva al 71-58 quando manca ancora un minuto e mezzo alla fine. Bortolani e Saccaggi fugano ogni dubbio con 4 punti che consentono l’esordio in campionato a Joseph Jonathan Blair, la cui tripla dall’angolo va lunga soltanto di pochissimo. Finisce 75-58.

Domenica anticipo alle 12 con Napoli

Una vittoria che consente a Biella di rimanere in vetta alla classifica in solitaria, un risultato importante e inaspettato ai blocchi di partenza. Domenica si torna in campo al Forum contro Napoli alle ore 12.00. In settimana aprirà la prevendita negli uffici del Forum e nei punti vendita convenzionati.

Il tabellino e la classifica

Edilnol Pallacanestro Biella-Basket Bergamo 75-58

Parziali: 19-12, 38-21, 61-38

Edilnol Pallacanestro Biella: Donzelli 4, Omogbo 10, Barbante 4, Deangeli, Bortolani 23, Saccaggi 9, Pollone 3, Lombardi 7, Massone, Blair 2, Polite 13. All. Galbiati.

Basket Bergamo: Dieng 2, Carroll n.e., Crimeni n.e., Parravicini 5, Costi 2, Bozzetto 11, Allodi 12, Marra 5, Lautier-Ogunleye, Aristolao n.e., Zugno 9. All. Calvani.

Terna Arbitrale: Bartoli, Pazzaglia, Marota.

SERIE A2 OLD WILD WEST GIRONE OVEST 10^ giornata  

Eurobasket Roma-MRinnovabili Agrigento 81-77
GeVi Napoli-Bertram Tortona 69-64
Edilnol Biella-Bergamo 75-58
Orlandina Basket Capo d’Orlando-BCC Treviglio 71-76
Zeus Energy Group Rieti-Reale Mutua Torino 82-75
Novipiù Casale Monferrato-Givova Scafati 64-72
2B Control Trapani-Benacquista Assicurazioni Latina 67-74

Classifica:  Edilnol Biella 16, Novipiù Casale Monferrato 14, Benacquista Assicurazioni Latina 14, MRinnovabili Agrigento* 12, Zeus Energy Group Rieti 12, BCC Treviglio* 10, Reale Mutua Torino* 10, GeVi Napoli* 10, Bertram Tortona 10, Givova Scafati 8, 2B Control Trapani 8, Bergamo 4, Orlandina Basket Capo d’Orlando 4, Eurobasket Roma 4
*Una partita in meno

Prossimo turno (11^ giornata):
30/11/2019 17:00 Bergamo-2B Control Trapani
30/11/2019 17:00 Eurobasket Roma-Orlandina Basket Capo d’Orlando
01/12/2019 12:00 Edilnol Biella-GeVi Napoli (diretta su Sportitalia)
01/12/2019 18:00 Benacquista Assicurazioni Latina-Novipiù Casale Monferrato
01/12/2019 18:00 BCC Treviglio-Bertram Tortona
01/12/2019 18:00 MRinnovabili Agrigento-Zeus Energy Group Rieti
01/12/2019 18:00 Reale Mutua Torino-Givova Scafati

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Novità: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA