Dopo le 10 medaglie conquistate nelle categorie Juniores e Cadetti, Dynamic Sport-In Sport ancora protagonista ai Campionati nazionali giovanili di Roma: merito soprattutto della staffetta 4×200 stile libero Ragazzi, che ha conquistato la medaglia di bronzo con Lorenzo Panizza, Riccardo Ongaro, Franco Ravedoni ed Enrico Oggeri (nella foto sotto con le medaglie al collo).

Dynamic Sport, bronzo tricolore giovanile

Tanti buoni piazzamenti per gli atleti della Rivetti di Biella, della Pralino di Sandigliano, di Rivarolo, Ivrea, Crescentino e San Mauro, con la perla del sesto posto nella classifica a squadre maschile di categoria. Vittoria nella finale B del 100 delfino per Giulia Vittorini (personale di 1’05″05), che ha conquistato anche il secondo posto nella finale B dei 200 con 2’22″49. Finale B anche per Lavinia Zanolini nei 200 rana, chiusi al terzo posto con il personale di 2’41″63. Prestazione eccellente per Benedetta Gardini, 15ª e in finale B nei 200 dorso dopo aver stabilito il personale con 2’25″84 in batteria. Riccardo Ongaro settimo nella finale A dei 100 stile libero in 52″92, Stefano Linty tra i migliori nella categoria ragazzi 14 anni, secondo nella finale dei 100 delfino con il personale di 58″52 e terzo nei 200 delfino in 2’10″68, Lucrezia Manganiello decima nei 1500 stile libero con 17’57″95, Enrico Oggeri 13° nei 400 misti in 4’41″34 e in finale B (ottavo) nei 200 misti, Edoardo Sarasso nono nella finale ragazzi 14 anni dei 100 dorso in 1’02″60. Nono posto per la 4×100 mista femminile, con Gardini, Zanolini, Vittorini e Manganiello. Buone prestazioni anche per Letizia Aquilio, Elisabetta Farelli, Lucrezia Sofia Manganello, Rachele Mattiel, Federica Silvestri, Edoardo Blotto, Filippo Merlo, Luca Panizza, Simone Spediacci.

Leggi anche:  Minessi: «Vita da gm Edilnol? Uguale a quella di prima!»

Nel complesso, 13° posto nella classifica generale femminile, 20° in quella maschile, quarto tra le cadette femmine, 12° nelle junior femmine, 17° negli junior maschi, sesto nei ragazzi maschi.

Iscrivetevi al gruppo Facebook Biella Netweek, collegato alla pagina di Eco di Biella, per essere sempre informati dalla Redazione di Eco di Biella con notizie verificate.

TORNA ALLA HOME PAGE