Grande evento di corsa campestre sul territorio biellese domenica prossima, 27 gennaio: va in scena la 4ª edizione del “Cross dei 2 Laghetti” organizzato dall’Atletica Candelo in collaborazione con la Polisportiva Cedas Lancia e con il supporto di preziosi partner commerciali.

Cross dei 2 Laghetti, domenica si corre

L’evento si svolgerà interamente all’interno del Centro Sportivo Cedas Lancia di Verrone, adiacente allo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles ed immerso nel verde della pianura Biellese. Le strutture del centro sportivo saranno a disposizione degli atleti con spogliatoi, docce e parcheggio, oltre che con un piccolo servizio bar. Il percorso più lungo sarà di circa 2800 metri interamente su erba da ripetere più volte per le categorie assolute in base ai chilometri previsti. Gli adulti affronteranno anche una “variante” all’interno di un boschetto adiacente, dove troveranno una parte piuttosto ondulata ed impegnativa. Tutte in piano, invece, le gare riservate alle categorie giovanili che in base alla lunghezza affronteranno per intero o parzialmente il tracciato. Sono attesi a Verrone numerosi atleti provenienti da tutta la regione: lo scorso anno si toccò quota 582 iscritti dei quali circa 450 delle categorie giovanili.

L’importanza regionale dell’evento

La gara è inserita in prestigiosi circuiti organizzati dalla Fidal Piemonte: sarà valevole quale prima delle due prove del Campionato di Società Assoluto; seconda prova del Trofeo Piemonte Assoluto; seconda prova del Trofeo Piemonte Giovanile; seconda prova di selezione per la rappresentativa regionale Cadetti in vista dei campionati italiani. Notizia dell’ultimora sarà anche prova unica di selezione per la squadra piemontese che il 17 febbraio prenderà parte al “Memorial Elisa Migliore” ad Ala dei Sardi in Sardegna: per la  rappresentativa verranno scelti 3 atleti delle categorie Allievi e Junior sia maschile che e femminile che si confronteranno con i pari età delle selezioni di Sardegna, Lombardia e Svizzera. A Verrone verranno premiate ufficialmente anche le prime tre squadre classificate ai CdS giovanili andati in scena a Ivrea lo scorso 13 gennaio: cerimonia che era stata in quel momento rinviata in attesa dell’ufficializzazione delle classifiche.

Leggi anche:  Minessi: «Vita da gm Edilnol? Uguale a quella di prima!»

Il programma

I primi a testare il percorso saranno gli “evergreen”, ovvero i master over 60 maschili e femminili che gareggeranno, insieme ai possessori di runcard, su una lunghezza di 4 chilometri. Per quanto riguarda le categorie giovanili gareggeranno al mattino gli Allievi e gli Junior, al pomeriggio Cadetti, Ragazzi e Esordienti. Le due gare clou per gli adulti sono previste indicativamente alle 11.30 quella femminile (8 km) e alle 13.00 quella maschile (10 km).

Di seguito il programma dettagliato:

– ore 9.30 master over 60 MF e runcard (4 km)

– ore 10.00 Allieve (4 km)

– ore 10.25 Allievi (5 km)

– ore 10.55 Junior femminile (6 km)

– ore 11.30 Assoluta femminile con Promesse, Senior e Master sino a 59 anni (8 km)

– ore 12.20 Junior maschile (8 km)

– ore 13.00 Assoluta maschile con Promesse, Senior e master sino a 59 anni (10 km)

– ore 14.00 Cadetti (3 km)

– ore 14.15 Cadette (2 km)

– ore 14.30 Ragazzi (1.2 km)

– ore 14.40 Ragazze (1.2 km)

– ore 14.50 Esordienti MF10 (800 metri)

– ore 15.00 Esordienti MF 8 (600 metri)

– ore 15.10 Esordienti MF 6 (400 metri)

Le premiazioni

Si svolgeranno sul campo a partire da 30 minuti dopo l’esposizione di ogni singola classifica ufficiale. Per le gare assolute maschili e femminili sono previsti premi in denaro: 80 euro al primo classificato, 60 euro al secondo e 50 euro al terzo. Sono altresì previsti numerosi premi in natura (oltre 120) per i migliori classificati delle varie prove, per le 5 società più numerose, per le prime 5 società maschili e 3 femminili agonistiche della classifica a punti e per le prime 3 società maschili e femminili promozioni della classifica a punteggio.