Calcio di Coppa Italia dilettanti, nel turno infrasettimanle di ieri sera qualificate La Biellese, Ponderano e Fulgor Ronco Valdengo.

La Biellese batte l’Alicese 4-2

Dopo due passaggi a vuoto la Biellese di mister Braghin riesce finalmente ad avere la meglio dell’Alicese di mister Ugo Yon e con una prestazione di livello passa il turno di coppa con un secco 4-2 raccolto allo stadio Pozzo.  «Abbiamo fatto la prestazione che ci è mancata domenica- commenta rapido mister Maurizio Braghin – di certo si tratta di una prestazione che rinfranca e di buon auspicio per quella di domenica di campionato contro il Baveno in trasferta».

La cronaca. La gara dei bianconeri, schierati in campo con i nuovi arrivati Tommaso Verdese (nella foto della sua presentazione) e Fabio Prato sulle fasce e con Paladino in attacco, si mette in discesa dopo appena un minuto. Paladino lancia in profondità per Cabrini, che in area batte Turetta. La furia di Cabrini si abbatte nuovamente sull’Alicese al 15′, quando l’attaccante bianconero deposita in porta un assist di Cremonte al termine di una percussione sulla fascia. L’Alicese prova a riaprire la gara al 23′ quando Marteddu segna il rigore procurato da Imoh (fallo di Prato). Ma dopo appena sette minuti la Biellese trova il 3-1, grazie alla prima rete stagione di Paladino, che raccoglie la respinta di Turetta sul tiro di Cabrini. La partita si chiude virtualmente nella ripresa quando i bianconeri, già vicini al gol con Lanza e Cabrini, trovano il quarto gol con Pinelli, ben imbeccato da Botto Poala (25′ st). Una leggerezza di Vero un minuto dopo riaccende le speranze dell’Alicese, ma i bianconeri questa volta non si fanno sorprendere e conducono la gara in porto senza grandi problemi assicurandosi così il passaggio del turno agli ottavi di coppa che si disputeranno il 26 settembre
(andata) e il 17 ottobre (ritorno).

Promozione, Fulgor Rv e Ponderano avanti

Coppa Italia Promozione. La Fulgor Ronco Valdengo passa facilmente il turno contro il Città di Cossato; i ragazzi di mister Modenese, forti dell’1-0 casalingo, vincono anche allo stadio Abate, superando i cossatesi con 3 reti: La Fulgor va in vantaggio dopo 11′ con Ndiaye, poi passa ancora nella seconda frazione con Gagna (22′ st ) e con il rigore di Ciraulo al 40′. Molto più combattuta la gara tra Ceversama e Ponderano, che già all’andata avevano chiuso sul 2-2. Decisiva per la vittoria dei nerostellati del Ponderano è il gol nel recupero di Friddini (47′ st), che ribalta la gara a favore degli ospiti, che avevano chiuso il primo tempo sotto per 2-1 (gol al 25′ di Tara e al 43′ di Cocchi, inframezzati dal pareggio di Emanuele). É Motta a riequilibrare la gara dopo un quarto d’ora della ripresa, prima che Friddini, appena entrato in campo, chiuda i conti nel recupero.

Leggi anche:  Il ct Cassani inaugurerà le paline della Biella-Oropa di Pantani

I tabellini

La Biellese 4
Alicese 2
La Biellese: Vero, Verdese (14’st Lanza), Cremonte (30’st Bonel), Canessa, Prato, Virga, Pagliero (12’st Ferrarese), Botto Poala, Paladino(15’st Testori), Cabrini (18’st Pinelli), Canton. A. disp. Piacenza,  Mancin, Nicoletta, Testori, Vaglienti. All. Braghin.
Alicese:  Turetta, Ramundo, Modena, Sibino, Marteddu, Genovesi, Branca, Valenza (40’st Azhar), Torrau, Toffolini, Imoh (9’st Federico), Fai. A disp. Algeri, Lampo, Greppi, Sibino, Ottino, Mancuso, Gusu. All. Yon.
Marcatori: 1’ Cabrini (BI); 15’ Cabrini (BI); 23’ Marteddu rig. (AL); 30’ Paladino (BI); 25’st Pinelli (BI); 26’st Federico (AL)
Arbitro: Cipriano di Torino.
Note: Ammoniti Marteddu, Genovesi (AL) e Prato (BI).

Ceversama 2
Ponderano 3
Ceversama:  Brunialti, Cocchi, Chieppa, Corniati, Lanza, Carazza (23′ st Dos Santos, 25′ st Mattarollo), Vedda (21′ st Spagnolo), Dondi, Tara, Curtolo, Piaia, A disposizione Biolcati, Martiner, Rossi, Rosso, Umeroski. Allenatore Pellerei.
Ponderano: Pitarresi, Ferron, Mancino (16′ st Makroum) , Ferrigno, Conte, Filopandi, Emanuele, Bergo (94′ st Dal Canton, Novella (92′ st Ez Zouek), Pellegrino (21′ st Gaetani), Motta (42′ st Friddini). A disposizione Sazimanoski, Bellossi, Romano, Dossena. Allenatore Rosso.
Marcatori 25′ pt Tara (C), 37′ pt Emanuele (P), 43′ pt Curtolo (C), 15′ st Motta, 47′ st Friddini.

Mattia Pesce