Il Biella Rugby Club ha annunciato il sostegno alla candidatura di Biella Città Creativa UNESCO 2019. Il logo del Terzo Paradiso – donato da Michelangelo Pistoletto come simbolo del progetto – sarà il “main sponsor” della stagione 2019/2020 che inizierà domenica 20 ottobre e comparirà in bella vista sul nuovo gioco maglie della squadra.

Il commento del presidente Musso

“Stiamo per iniziare la nostra seconda stagione in serie A – dichiara il Presidente del Biella Rugby Vittorio Musso – consapevoli di essere arrivati fino qui anche grazie al contributo di questa città e del suo territorio che ci ha dato giovani, atleti, uomini e donne che hanno lavorato con passione e determinazione, grazie all’aiuto delle istituzioni e alle amministrazioni comunali che si sono succedute negli anni, indipendentemente dal colore politico che rappresentavano. Insieme alla nostra città, abbiamo costruito un impianto sportivo tra i più belli in Italia… e non solo. Nel nostro piccolo, abbiamo raccolto la creatività di tutti e abbiamo cercato di rendere il nostro sport un veicolo per fare conoscere il Biellese. Il rugby è uno sport di squadra, non esiste un solo protagonista, così come un territorio rappresenta tutti coloro che ne fanno parte. Abbiamo pensato di essere noi stessi, per una volta, a rappresentare il main sponsor di un progetto e di un movimento che, da secoli, ha creato, prodotti,  tendenze, sviluppato processi produttivi e innovazione. Vogliamo contribuire, con molta umiltà ma altrettanta convinzione, a rendere i nostri giovani consapevoli dell’importanza di Biella, del Biellese e del suo futuro. Un logo sulla maglia insieme a quelli che rappresentano le aziende che sicuramente condividono la nostra idea”.

Il commento del presidente Franco Ferraris

“Siamo felici che una realtà come Biella Rugby, i cui valori risiedono nella correttezza sportiva e nella determinazione, sostenga la candidatura di Biella come città creativa Unesco – commenta Franco Ferraris, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella –. La visione che sin dagli anni ’70 ha ispirato gli straordinari progressi del club in una terra in cui il rugby era uno sport quasi sconosciuto e la forza dell’orso simbolo della squadra e del territorio rispecchiano perfettamente i valori della candidatura”.

Leggi anche:  Edilnol Biella, ecco la nuova maglia a bande rosse e blu

Il commento del sindaco Corradino

Questo il commento del sindaco Claudio Corradino: “Una realtà sportiva di eccellenza del territorio come il Biella Rugby ha deciso di fare squadra e di portare negli stadi italiani il progetto della nostra città. È questo il giusto spirito di coesione che immagino per una città pronta a rilanciarsi facendo sistema, proprio come ha dimostrato anche Pallacanestro Biella dedicando un posto al logo della candidatura Unesco sulla divisa di Supercoppa. Nel corso degli anni il Comune ha sempre sposato appieno le idee e i valori del Biella Rugby, in particolare per lo sviluppo della cittadella, e il percorso tracciato sta regalando grandi soddisfazioni”.

La maglia è stata presentata ieri in occasione della conferenza stampa svoltasi nella Sala convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Novità: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA