Sono arrivati anche dal Giappone per partecipare alle gare FIS cittadini valide per la qualificazione ai Campionati italiani Aspiranti che lo scorso fine settimana mettevano in palio sulle nevi di Bielmonte il Trofeo Ermenegildo Zegna e il Trofeo Lauretana. Due giorni di slalom speciale perfettamente organizzati dallo Sci Club Bielmonte/Oasi Zegna con la preziosa collaborazione di Icemont che sono riusciti, malgrado le nevicate, a regalare ai circa 150 partecipanti arrivati da diversi regioni della penisola (oltre che da Spagna, Svizzera, Stati Uniti e Sol levante) un tracciato in condizioni ottimali.

Trofeo Ermenegildo Zegna a Franzoso

Sui cambi di pendenza tipici della pista del Piazzale nella prima giornata ha dominato l’Aspirante Michele Franzoso (atleta dello Sci Club Sestriere fratello dell’azzurro Matteo), con il tempo totale di 1’13”88 con 6/100 di vantaggio su Alberto Tomatis (Mondolé Ski Team) e 66/100 sull’altro cuneese Corrado Barbera (Ski College Limone), secondo Aspirante e primo tra gli atleti nati nel 2002. Nella top ten figurano anche Gabriele Casalino (Claviere), Lorenzo Berretta (Sansicario Cesana) che è terzo degli Aspiranti, il giapponese Sena Miyata, l’Aspirante ligure Davide Damanti (Equipe Limone), l’altro nipponico Hajime Kato, Andrea Calzati (Bardonecchia) e Sandro Tedeschini (Campo Felice – Rocca di Cambio). La romana Valeria Morvillo (Livata) ha vinto tra le donne in 1’15”20 con 38/100 di vantaggio sull’Aspirante ligure Martina Piaggio (Mondolé Ski Team) e 40/100 su Giorgia Nosenzo (Bardonecchia). Al quarto posto Simona Ceretto Castigliano (Prali Val Germanasca), seguita da Alessia Minazzi (Varallo). Migliore dei biellesi Margherita Acquadro (Sc Biella) 20esima in 1’23”02. La classifica a squadre ha visto al primo posto il Mondolè Ski Team.

Trofeo Lauretana ad Allemand

Domenica si è bissato con il Trofeo Lauretana e la vittoria è andata all’azzurro dello Sci Club Bardonecchia Daniel Allemand che ha chiuso le due manche con un crono totale di 1’12”37, mettendosi alle spalle Alberto Tomatis (+0,84, Mondolè Ski Team) ed Edoardo Lupotto (+1”43, Sestriere). Solo 15° il vincitore di sabato Franzoso. Giovanissime al vertice della gara femminile con Piaggio che conferma il podio del giorno prima salendo però sul gradino più alto con il tempo totale di 1’19”53, seconda a 28/100 la giovanissima (classe 2002) Giulia Currado Vietti (Valmernagna) e terza a 50/100 Gaia Blangero (Equipe Limone). Si attesta tra le top 10 la valsesiana Minazzi (settima).  «Malgrado le nevicate tutto ha funzionato per il meglio, Icemont ha preparato una pista perfetta che ha tenuto al passaggio dei vari atleti ricevendo i complimenti del delegato Fis Internazionale e degli allenatori presenti – dice il responsabile organizzativo Paolo Colombo -. Livello tecnico dei partecipanti alto. Grazie alla stazione a Claudio Ravetto e tutti quanti hanno collaborato alla realizzazione della due giorni».

Leggi anche:  I cent'anni dello Sci Club Biella e l'evento SciaLis, domani lo speciale su Eco di Biella

Venerdì gli Studenteschi biellesi

Venerdì a Bielmonte si svolgerà la fase provinciale dei Campionati Studenteschi 2018-19 riservati alle Scuole secondarie superiori di 1° e 2° grado. La manifestazione è organizzata in collaborazione con Icemont, Sci Club Bielmonte Oasi Zegna, Scuole Sci Bielmonte Oasi Zegna e Monte Marca, Asd Amici del Fondo, Pietro Micca, Asd Oropa Outdoor, Fondazione Funivie di Oropa, Fisi, Coni, Cip e Comune di Biella. In programma prove di sci alpino, snowboard e e sci nordico.
Roberto Lanza