Vazzoler: «Portato benefici al paese».

Cristina Vazzoler si ripresenta alle prossime elezioni comunali con la maggior parte delle squadra con cui ha governato il paese in questi cinque anni: «Sicuramente saranno in lista gli assessori Valeriano Zucconelli, Pier Paolo Fila, Annalisa Maschietto, cosi come Vittorio Maiorano».

Tante cose fatte

Vazzoler ha dato una forte impronta al pese: «In questi cinque anni abbiamo messo in campo strategie che hanno riqualificato il paese, su tutto le scuole, il mantenimento delle aree verdi, interventi sulla viabilità, l’archivio della “Pettina”, il teatro Erios. Abbiamo rimesso in piedi il centro d’incontro anziani, la scuola del jazz, stiamo facendo degli incontri nelle scuole per ricostruire la banda musicale. La Polizia Locale, in passato non si vedevano gli agenti oggi invece sono molto presenti sul territorio. Abbiamo investito sulla sicurezza con la posa delle telecamere, la Prefettura di Biella ci ha appena approvato il progetto, a breve ci sarà quello definito, poi cercheremo i fondi necessari per aumentare le telecamere laddove ci sono situazioni critiche. La nuova raccolta differenziata porterà dei risparmi ai cittadini. Abbiamo concretizzato il gemellaggio e siamo riusciti ad accreditarci per ottenere un finanziamento europeo e non è stato facile, ora con Tonnerre proporremo un progetto di sviluppo. Dopo anni di gestazione, finalmente, dal prossimo 25 marzo inizieranno i lavori per la nuova illuminazione pubblica. In tutto abbiamo investito circa due milioni di euro, non è poco».

Leggi anche:  La lista Belossi si presenta: "Immaginiamo una Candelo differente"

L’intervista completa in edicola oggi su Eco di Biella.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO