Movimento 5 Stelle, cambio di consiglieri comunali a Palazzo Oropa. Esce l’ex candidato sindaco Giovanni Rinaldi. Al suo posto entra Rocco Botta.

Movimento 5 Stelle, cambia il consigliere

Il gruppo Movimento 5 Stelle di Biella ufficializza il passaggio di testimone tra il consigliere Giovanni Rinaldi e il neo eletto Rocco Botta. Giovanni Rinaldi è stato il volto durante la scorsa legislatura e candidato sindaco alle ultime amministrative; «Tutti noi – dicono dal Movimento – siamo orgogliosi di essere stati rappresentati da una persona competente e generosa quale Rinaldi e lo ringraziamo pubblicamente per il lavoro svolto, sappiamo di poter contare  sempre sul suo appoggio».

Ecco Rocco Botta

Dal prossimo consiglio comunale partirà la staffetta tra i candidati pentastellati più votati dai biellesi: il primo a raccogliere il testimone è Rocco Botta. Botta è nato a Salerno, anno ’76, cresce con tre fratelli in una famiglia serena, consegue il diploma in ragioneria nel 95; nel 2010 porta a termine la formazione O.S.S.(operatore socio sanitario) in seguito alla quale nel 2011 viene assunto al Cerino Zegna; dal 2015 entra nel personale ATA e inizia a lavorare come collaboratore scolastico all’IIs Q.Sella. Oggi è in forza presso l’istituto comprensivo di Candelo-Sandigliano.

I primi passi nel Movimento 5 Stelle

Si avvicina al Movimento nel 2018 e nel 2019 si candida per il Comune di Biella, città che ha imparato a conoscere e ad amare.  Per meglio comprendere i motivi che lo spingono a dedicarsi a Biella, riportiamo le sue dichiarazioni in merito: «Sono giunto a Biella pensando solamente all’opportunità lavorativa che essa mi offriva; abituarsi al clima rigido del nord è stato un passaggio difficile, ma il calore dimostratomi dalle persone che ho conosciuto mi ha spronato e mi ha fatto sentire  perfettamente integrato con la nuova realtà. Oggi posso dire di sentirmi a casa e di conoscere e apprezzare Biella in tutta la sua bellezza.  Desidero impegnarmi affinchè la città che mi ha accolto sia sempre più idonea a rendere la vita dei suoi cittadini  sicura,  ecologica,  economicamente stabile tramite il lavoro ed anche più viva attraverso iniziative culturali, puntando soprattutto sull’istruzione, poichè essa è il fondamento su cui si basa la garanzia di sviluppo della città. Aggiungo che farò del mio meglio, chiedo venia per possibili errori dettati dall’inesperienza politica, garantendo tutto il mio impegno per portare avanti le tematiche e gli obiettivi che insieme al gruppo ci siamo prefissati».

Leggi anche:  Il centrodestra incorona Salvini leader

LEGGI ANCHE ALTRE NOTIZIE SUL SITO DI ECO DI BIELLA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

NOVITA’: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!