La biellese Lucia Azzolina è stata eletta alla Camera dei deputati. Lo ha annunciato lei stessa agli amici questo pomeriggio, ai biellesi, pubblicando un post sul  suo profilo Facebook.

Lucia Azzolina eletta alla Camera

L’annuncio sul social è arrivato soltanto oggi, dopo 15 giorni dalle elezioni politiche dello scorso 4 marzo.  “Forse oggi non ci credevo più – ha scritto Azzolina su Fb – eppure ho aperto 30 minuti fa il sito della Corte di Cassazione, come se sentissi qualcosa, forse il richiamo della terra, e per prima ho letto il mio nome…”

Ringraziamenti

“Ebbene ce l’abbiamo fatta, non io, ma tutti quelli che hanno sempre creduto in me, che mi hanno sostenuta, stimata, incoraggiata e sopportata, mia sorella in primis Rossana Azzolina.
Ho sempre sudato tutto nella mia vita e anche per questo seggio alla Camera dei deputati è stato così.. ma sapete cosa penso? Meglio… le cose difficili si gustano molto di più.
Adesso c’è da rimboccarsi le maniche e lavorare per la scuola, per questo Paese, per Biella e il quadrante. Grazie a tutti”.

La gioia dei pentastellati biellesi

Intanto nel pomeriggio è arrivato anche un comunicato stampa a firma dei consiglieri comunali di Biell Antonella Buscaglia e Giovanni Rinaldi: “Gli attivisti di Biella, Cossato e di tutto il biellese  del MoVimento 5 Stelle sono felici di potersi congratulare con  Lucia Azzolina quale prima portavoce biellese nel Parlamento Italiano.
Sono stati giorni davvero febbricitanti dovuti soprattutto a angoli grigi di una legge elettorale, il “Rosatellum bis”, che dava poche certezze sul risultato. Pur essendo stati la prima lista come numero di voti nel biellese, questo per una serie di cavilli non ci ha permesso di pubblicare prima questo comunicato. Questo è un premio alla persona nella quale siamo sicuri delle qualità morali e delle competenze intellettuali. Questo è soprattutto un premio a tutti quei cittadini che si sono impegnati in questi anni per portate legalità e trasparenza nelle istituzioni biellesi che vedono in Lucia il giusto portavoce. Un ringraziamento va anche e soprattutto a Emanuele Cutellè, Manuela Mattei ed Ezio Conti candidati uninominali e plurinominali biellesi che si sono impegnati nella campagna con tutte le loro forze e possibilità pur non essendo stati eletti. Un ringraziamento infine molto speciale al cittadino Mirko Busto che terminerà il suo eccellente lavoro da portavoce in Parlamento in questi giorni”.

Shama Ciocchetti

Leggi anche:  Sui Gratta e vinci col Decreto Dignità la scritta “Nuoce alla salute”. I tabaccai: “Assurdo”