Con 29 sezioni su 46 scrutinate, a Biella si va verso un ballottaggio quasi certo tra Claudio Corradino, rappresentante del centrodestra, e Dino Gentile, appoggiato dalle liste civiche.

I dati si consolidano

Dopo 29 sezioni scrutinate, Claudio Corradino è al 39,77 per cento, dunque parecchio lontano dalla soglia del 50 per cento che gli garantirebbe l’elezione diretta. A inseguire c’è Dino Gentile, con il 27,71 per cento, dunque al ballottaggio del 9 giugno. Più staccato il sindaco uscente, Marco Cavicchioli, con la sua coalizione di centrosinistra. E’ attestato al 21,18 per cento, dunque quasi fuori dai giochi. Non entusiasmante la performance del Movimento 5 Stelle, con Giovanni Rinaldi all’9,97 per cento. Chiude l’Onda Verde di Pizzi con il 2,37.