Le 56 strutture di accoglienza e ristoro “di qualità”.

Ieri la Camera di Commercio ha premiato a Biella le 56 strutture biellesi insignite del marchio di qualità del turismo “Ospitalità Italiana” per l’anno 2018/2019, di cui 13 nuove prime assegnazioni.

Adeguamento

La cerimonia avviene dopo quella di lunedì scorso per le 67 strutture ricettive, ristorative, agrituristiche e dei rifugi del territorio vercellese, di cui 3 nuove prime assegnazioni (un ristorante, un rifugio e un B&B), insignite del marchio di qualità. Con la loro adesione al bando pubblicato dalla Camera di Commercio, le strutture hanno scelto di adeguarsi volontariamente ad un preciso disciplinare (con relativo punteggio), condiviso a livello nazionale, che nasce dal confronto e dal dialogo di esperti di settore, rappresentanti pubblici, referenti territoriali e associazioni di consumatori. Il portale di ricerca del marchio www.10q.it, inoltre, è un’importante vetrina, non soltanto per i ristoranti italiani nel mondo che si sono certificati, ma anche per le strutture italiane che desiderano distinguersi tra le offerte del panorama ristorativo e ricettivo.

Ecco i premiati biellesi.

Hotel

Agora Palace Hotel Biella, Augustus Hotel Biella, Hotel Michelangelo Biella, Bugella Hotel Biella, Hotel Europa Biella, Hotel Agata Biella, UnaGolf Hotel Cavaglià.

Bed & Breakfast

B&B 1924 Biella, Cascina Belsito Biella, Athena Cafè Biella, Bar Ristorante nuova Croce Bianca, Caffè ristoro Stazione libreria La Civetta Biella, Golosi di Salute Biella, L’Osteria Biella, Palazzo Boglietti restaurant Biella, Ristorante Al Venti Biella, Ristorante Al Buon Ricordo Biella, Ristorante La Lira Biella, Ristorante Matteo caffè e Cucina Biella, Ristorante pizzeria Giordano Biella, Ristorante pizzeria Grilli Biella, Ristorante pizzeria La Lucciola, Rifugio Savoia Biella, Rifugio Piana del Ponte Bocchetto Sessera, Tenuta La Mandria Candelo, Osteria Birreria Babel Candelo, Trattoria D’Oria Candelo, Osteria dell’Oca Bianca Cavaglià, Albergo Ristorante Tina di Cossato, Ristorante Panta Rei Cossato, Locanda dei Mercanti Crevacuore sia come ristorante che come Bed & Breakfast, Cascina Donda Lessona, La Piazzetta B&B Magnano, Locanda del Gallo Storto Masserano, Cascina Rovet Pettinengo, Rifugio Rivetti Piedicavallo, Rifugio Coda Pollone, Il Patio Pollone, Il Faggio Pollone, Azienda Agrituristica Oro di Berta Portula, Tra Serra e Lago Roppolo agriturismo, Ca’ D’Andrei agriturismo Sagliano Micca, Rifugio Andirivieni Sala Biellese, Fattoria delle Rose agriturismo Salussola, Santo Stefano spa relais Sandigliano sia come ristorante che come hotel, The Place Cafè Sandigliano, Antico ristorante Ca’D Gamba Romeo Sordevolo, Il Pascolo di Regis Reana agriturismo Trivero, Albergo e ristorante Bucaneve Bielmonte, Hotel Marina Viverone, Ristorante dei Pescatori di Viverone, Ristorante La Veranda di Viverone, Ristorante Rolle Viverone.

Leggi anche:  I sette di Biella che seminano poesia

R.A.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO