Oggi il ricordo di Giuseppe Lacchia vive nell’aula verde didattica del parco Baraggia di Candelo a lui intitolata.

L’aula verde per Lacchia

Sabato, alla presenza del sindaco Mariella Biollino e degli amministratori, del presidente del parco del Ticino e delle aree protette del Lago Maggiore, Adriano Fontaneto, e dei rappresentanti di scuole e associazioni, è stato ricordato l’ex vicesindaco morto nel 2017 che, insieme al primo cittadino, fu l’ideatore del progetto di “regalare” un’aula al parco, allestito con la Riserva naturale orientata delle Baragge. «L’aula didattica è nata nel 1999 – ha spiegato Mariella Biollino – da una nostra idea mentre eravamo colleghi a scuola.

Il servizio completo in edicola oggi su Eco di Biella.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO