La Festa della Lana ha compiuto 21 anni.

Giornata dedicata alla lana

Domenica speciale ieri in paese per la 21a edizione della Festa della Lana organizzata dalla Pro loco di Ternengo. Nonostante le accuse animaliste sull’utilizzo degli ovini, l’evento ha riscosso un buon successo con la transumanza delle greggi, il mercatino dell’artigianato e il pranzo a base di polenta concia.

Prodotti e tradizione

Dopo l’arrivo delle greggi, alle 11 si è tenuta l’inaugurazione con la presentazione dell’opera d’arte realizzata dalla Scuola di maglieria della Pro loco. Alle 12 intermezzo gastronomico a base di polenta concia, polenta fritta e uova, carne ovina, fiori di zucca, formaggi e dolci. Nel pomeriggio una dimostrazione di tosa manuale delle pecore con l’uso di cesoie mentre a seguire un gregge di oltre 1500 pecore con capre, asini e mucche ha attraversato il paese diretto in Baraggia. Gran finale con le frittelle di mele della Pro loco.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Leggi anche:  Valle Mosso, l'ex sindaco Tallia scrive libro con i disegni dei nipotini

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

NOVITA’: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

 

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!