Cossato si riempie di cuori.

Per iniziativa di Confesercenti del Biellese, in vista della festa di San Valentino che ricorre oggi, ha preso il via in città una nuova iniziativa: la posa di ben 160 palloncini rossi, a forma di cuore, davanti ai negozi.

Cinquanta adesioni

«Sono stati 50 i negozi che ci hanno creduto, aderendo alla nostra iniziativa: dalla Picchetta fino all’inizio di via Mazzini, – spiega il direttore della Confesercenti Lorella Bianchetto Buccia – per poi proseguire ad Aglietti, lungo le vie Marconi e Matteotti ed in piazza Angiono. E’ un bel colpo d’occhio!». E’ una sorpresa che i 50 negozianti di Cossato, con l’aiuto della Confesercenti, hanno voluto fare alla città (foto Paiato).

“Una città senza i negozi?”

«San Valentino è, senza dubbio, una festa commerciale- dice Bianchetto Buccia- ma quel cuore per noi assume un significato enorme, in quanto il commercio è il cuore delle città. Provate ad immaginare una città senza negozi. Questo deve far riflettere tutti, l’importanza di sostenere il commercio cittadino. Pertanto l’invito è: “Ricompensiamoli con i nostri acquisti!”».

Leggi anche:  Ecco la giunta di Cossato: Furno Marchese vicesindaco

Franco Graziola

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE