Nella nuova location di piazza Martiri, nel cuore del centro cittadino, da stasera torna “Bolle di Malto” con la IVª edizione della rassegna dedicata ai birrifici artigianali.

Bolle di Malto conquista piazza Martiri

Il trasloco. Rispetto allo scorso anno, l’evento si sposta dal Piazzo al centro città. Solo alcuni eventi (come le degustazioni) continueranno a svolgersi nel Borgo storico. L’obiettivo è innanzitutto logistico. La crescita esponenziale dei partecipanti, dai 5mila della prima edizione ai 35mila dello scorso anno, richiede uno spazio più capiente di piazza Cisterna. L’obiettivo numero uno, per l’organizzazione è superare le partecipazione dello scorso anno, con oltre 15mila litri di birra spillati. Come sempre infatti, al centro della manifestazione ci saranno le birre artigianali oltre allo street food di qualità.

Protagonisti i microbirrifici

Saranno protagonisti i microbirrifici piemontesi, a cui si aggiungono ospiti da fuori regione: in totale saranno 19 con oltre 200 tipologie di birre artigianali. Saranno invece 14 gli street food presenti. La musica live, farà da filo conduttore alle quattro serate della manifestazione con gli “Statuto” come ospiti di punta. Per la IVª edizione è stato organizzato un servizio navetta da Piemonte, Lombardia, Liguria, Valle d’Aosta ed Emilia Romagna. La manifestazione è organizzata dall’associazione Inchiostro con il patrocinio della Regione Piemonte, Provincia e Comune di Biella, Slow Food, Atl Biella, Ascom, Conferscenti, Confartigianato e Union Birrai con un folto gruppo di partner e sponsor a supporto dell’evento.
Luca Rondi

Leggi anche:  Via Francigena, il cammino dello spirito passa per Viverone

Il programma

Stasera entrerà nel vivo la manifestazione. Tutti e quattro i giorni una selezione musicale targata Reload Sound Festival con dj set a cura di Black Balera aprirà e chiuderà le serata (dalle 18 alle 20 e da mezzanotte alle due). Questa sera, dalle 20 in avanti, apriranno i battenti il gruppo biellese “Gypsy Club” seguiti dalla tribute band degli 883 “Sempre noi”. Domani toccherà “I Gassman” infiammeranno il pubblico prima del concerto, alle 22, degli Statuto, storica band torinese con ben 20 album pubblicati. Sabato toccherà invece ai Radio Rock aprire i “La Rua”, band diventata famosa dopo la partecipazione ad Amici nel 2015. Domenica sera dalle 22, chiuderà la rassegna “La notte della Taranta” con il concerto dell’orchestra popolare ufficiale da Lecce. In apertura, alle 20 suoneranno i “The Bowman”. L’ingresso a tutti i concerti è gratuito. Per tutte le informazioni e per scoprire i tutti i birrifici partecipanti visitare: www.bolledimalto.it. Per informazioni scrivere a info@bolledimalto.it o telefonare al numero 3381995760.