Arriva dicembre, i presepi si fan sempre più belli. Il coro “Noi Cantando” inaugurerà quello di Mosso. Da domenica visite anche a Verdobbio.

Arriva dicembre

Con l’arrivo del mese di dicembre, domenica, ecco che si inizia a respirare il clima delle feste.
Da sempre simbolo della Natività, i presepi tornano a essere protagonisti dell’ultima parte dell’anno.

I presepi

Tra i primi ad aprire le porte ai visitatori c’è quello di Callabiana, che debutterà sabato, come di consueto, nella chiesetta di frazione Nelva dedicata a San Carlo, dove si potranno ammirare personaggi animati e statue fisse, villaggi e casette in stile locale su una superficie di 80 metri quadrati, con lo sfondo delle montagne biellesi.
L’allestimento sarà visitabile fino al 12 gennaio 2020, con i seguenti orari di apertura: giorni feriali dalle 14 alle 18; prefestivi e festivi dalle 11 alle 19; vigilia di Natale dalle 10 alle 22 (info: telefono: 338-6724842).

A Mosso

Sempre sabato verrà inaugurata a Mosso, nel comune di Valdilana, la trentaduesima edizione del presepe gigante di Marchetto, con una cerimonia che sarà allietata dal coro “Noi cantando” di Cossato, diretto dal maestro Vitaliano Zambon, con l’accoglienza della Pro loco di Mosso in collaborazione con l’Istituto alberghiero “Gae Aulenti” di Mosso.
Si tratta di un grande museo etnografico all’aperto che ricostruisce ambienti della memoria popolare, utilizzando le scenografie naturali e urbane di Mosso. Quest’anno gli organizzatori hanno in serbo tante novità: molte delle figure che andranno a ripopolare le vie e gli angoli più caratteristici del paese, dalla piazzetta dell’antico mercato a via Carbonera, sono state rinnovate, con la stessa cura e attenzione di sempre, e i personaggi sono così minuziosamente dettagliati da sembrare persone in carne ed ossa. Il percorso di visita durerà circa un’ora e condurrà alla Natività, allestita nel nuovo centro anziani.
L’ingresso è aperto a tutti, con offerta libera (info o prenotazioni: tel.: 334-6142971 o 335-7852310; sito: www.presepegigantemarchetto.it).

Leggi anche:  Mercatino degli angeli, dopo il maltempo arriva l'apertura straordinaria

A Verdobbio

Bisognerà invece aspettare domenica per visitare i presepi di Verdobbio. La frazione alta di Sordevolo è raggiungibile sia arrivando da Pollone sia da Sordevolo. Durante l’apertura del Mercatino degli Angeli sarà tra l’altro disponibile un servizio navetta gratuito.