Under 29: tasso di disoccupazione su.

Un tasso di occupazione generale che migliora; i contratti “a tempo determinato” che lievemente si riducono e quelli “a tempo indeterminato” che finalmente aumentano: se ci si fermasse a questi soli dati, il mercato del lavoro in provincia di Biella, nel 2018, potrebbe essere definito stabile. La provincia laniera, insomma, dopo un lungo periodo fortemente critico sul fronte della disoccupazione, torna a collocarsi tra quelle virtuose.

L’indagine

Se, però, l’indagine va più a fondo e si prende in considerazione la condizione giovanile (dai 15 ai 29 anni), allora arriva la nota dolente. A certificarlo sono proprio i dati Istat sul 2018 come elaborati da Orml (Osservatorio sul mercato del lavoro) Piemonte.

Tutti i dettagli in edicola su Eco di Biella.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO