«Stabilità per lavoro e investimenti».

Crisi di governo, parla Carlo Piacenza

Comunque vadano le cose, sarà un pasticcio. E’ questa la sensazione che si ritrae parlano con gli esponenti del mondo produttivo e del lavoro. Già, perché per far fare uno scatto di reni al Paese occorrerebbe mettere mano a provvedimenti che una coalizione che ha come azionista il M5S (propugnatore di redditi di cittadinanza e salari minimi) non può fare senza smentirsi. «In effetti, dopo un anno perso senza mettere mano a temi rilevanti per il rilancio economico, mi pare di non intravvedere concrete prospettive di cambiamento – commenta il presidente degli industriali biellesi, Carlo Piacenza -. Del resto, la prima cosa da sbloccare sarebbe il capitolo infrastrutture. Ma come si può pensare che questo avvenga quando al governo restano proprio quei 5 Stelle che, al riguardo, rappresentano il partito del no?».

Il servizio completo in edicola oggi su Eco di Biella.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Leggi anche:  Scuole di Biella: 3.322 studenti pronti a tornare sui banchi

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

NOVITA’: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

 

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!