Pitti Filati, tra sport, giovani e Far East. Fedele al tema “The Pitti Box” (leit motiv dei saloni invernali di Pitti Immagine), l’84ª edizione di Pitti Filati, salone internazionale di settore, ha aperto questa mattina i battenti alla Fortezza da Basso a Firenze, rivelandosi, ancora una volta, una surprise box, una scatola delle sorprese da cui, grazie all’intelligente regia dell’organizzazione e al contesto ricchissimo di eventi collaterali, emergono trend, idee, novità che aiutano a capire l’evoluzione in corso nel settore.

 

Pitti Filati, Firenze
Pitti Filati, Firenze, lo stand della Filatura di Pollone

Domani lo speciale esclusivo su Eco di Biella

Insomma, per sapere dove sta andando la filatura italiana, occorre chiederlo a Pitti Filati che oggi porta in riva d’Arno l’immagine di una filatura che guarda allo sport, ai giovani e al Far East (non a caso, la manifestazione annovera tra le new entry di questa edizione la cinese Top Line).

DOMANI SU ECO DI BIELLA IMMAGINI E INTERVISTE DA FIRENZE