Lavoro e Welfare secondo i biellesi.

Lavorare da casa incide positivamente sulla salute rispetto alla normale vita da ufficio: la pensa così l’84% degli abitanti di Biella, secondo i quali il cosiddetto smartworking – laddove applicabile – riduce lo stress (48%), dà il vantaggio di lavorare in un ambiente confortevole e su misura (19%) e, perché no, permette di convertire il tempo risparmiato dal viaggio in una migliore gestione anche del proprio benessere (17%).

Osservatorio su Lavoro e Welfare

È il dato che emerge dall’ultima ricerca dell’Osservatorio di Reale Mutua sul Welfare, che ha indagato la percezione dei biellesi sul rapporto tra salute e ambiente di lavoro.

Tutti i dettagli su Eco di Biella in edicola oggi.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO