Rieletto al secondo mandato da presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella   l’imprenditore Franco Ferraris. La nomina è avvenuta oggi pomeriggio ad opera dell’Organo di Indirizzo Crb dopo   l’approvazione del bilancio 2018  che, nonostante il difficile contesto economico, è stato positivo e ha consentito le erogazioni a favore del territorio biellese per un ammontare complessivo di oltre 4 milioni di euro.

Ad affiancarlo quattro nuovi consiglieri: Bonino, Pesce, Valenti e don Vaudano

L’Organo ha deliberato all’unanimità la nomina del presidente  Franco Ferraris, riconfermato dunque per un ulteriore mandato alla guida dell’ente. E’ stato poi  rinnovato il Consiglio di amministrazione, nominando Cristina Bonino, Enrico Pesce, Michelangelo Valenti, don Stefano Vaudano e riconfermando Emanuele Scribanti contestualmente nominato vice presidente.  Ferraris ha ringraziato i consiglieri uscenti non più rinnovabili: Paola Garbella (già vice presidente), Emanuela Verzella, Paolo Tavolaccini e  monsignor Gianni Sacchi.  R.A.

VAI ALL’HOME PAGE