Alice Pistono, futura genetista al Parlamento inglese.

Una biellese a Westminster Palace a rappresentare in Parlamento – tra i delegati inviati dai principali atenei del Regno Unito – l’University College di Londra, terzo alto centro di formazione accademica del Paese, con Oxford e Cambridge. È così che Alice Pistono, 22 anni di Cossato, coronerà una brillante carriera universitaria, percorso quadriennale con master integrato, alla Facoltà di Natural Sciences dell’Ucl.

Il progetto

La dottoranda ha, infatti, portato a termine un progetto di ricerca con il Dipartimento di Genetica Forense, concentrando i suoi studi su casi giudiziari italiani, in particolare sul delitto di Yara Gambirasio, per il quale Massimo Bossetti è stato condannato all’ergastolo. Titolo: “Dna degradation under shifting temperature conditions”, ovvero i cambiamenti e la “dispersione” del Dna sotto determinate condizioni ambientali, dalla temperatura al trascorrere del tempo. Argomento centrale del processo a Massimo Bossetti, condannato in primis dalla “prova regina”, la presenza di una traccia del suo Dna rinvenuta sul corpo della giovane Yara.

Il cuore dello studio

«Se il fatto fosse avvenuto in estate, non si sarebbe trovata questa traccia. Ho rilevato che, dopo una settimana a una certa temperatura, il Dna è scomparso – spiega Alice Pistono – In quanto genetista, ho approfondito anche l’aspetto della quantità: non è possibile produrre tanto materiale se non si è stati a contatto in tempo recente». Vale, dunque, la “prova regina” del processo? «Il caso è avvenuto tra novembre e febbraio: la temperatura era attorno allo zero, dico che la prova è attendibile al cento per cento».

Leggi anche:  "I soldi di Nordind? Altro che regalo, rischiavamo di perderli"

Il concorso

La ricerca ha partecipato a un concorso interno, che si è avvalso di una votazione tramite la spiegazione via riassunto illustrativo. Quaranta i finalisti, Alice Pistono è arrivata prima. E sarà lei a rappresentare al Parlamento inglese l’University College di Londra: «Il prossimo 7 marzo sarà una giornata dedicata alla ricerca e allo sviluppo, importante per mostrare ai gruppi politici i motivi per i quali è importante finanziare le università del Paese. Saranno presenti i rappresentanti di una 20ina di Università di Inghilterra, Scozia e Irlanda del Nord. Sono davvero emozionata, spero di incontrare Jeremy Corbyn».

La ricerca di Alice Pistono diventerà pubblicazione accademica e sarà seguita dalla professoressa Georgina Meakin, esperta nel settore della Scienza Forense, dell’interpretazione e della valutazione dell’evidenza del Dna, del rapporto tra scienza e legge giuridica.

Giovanna Boglietti