Viverone, controlli su imbarcazioni. Scattano multe.

Un soggetto senza patente nautica a Viverone

Il proprietario di un’imbarcazione di potenza superiore rispetto al massimo consentito al lago di Viverone è stato multato perché sprovvisto di patente nautica. L’uomo è stato sanzionato dalla Polizia locale durante i controlli effettuati domenica scorsa (circa una ventina). Diverse, inoltre, le anomalie riscontrate: in particolare, secondo il sindaco Renzo Carisio, molti proprietari di imbarcazioni non hanno pagato i diritti di varo, antico balzello da versare per chi possiede una barca a motore e intende usufruirne nelle acque del bacino. La tassa, che si calcola in base alla lunghezza dello scafo, moltiplicata alla potenza del motore e al coefficiente di emissioni inquinanti è stata oggetto di polemiche. «Ci dovrebbe essere più concertazione tra alcuni operatori del settore e gli utenti – dice Carisio – al fine che questi siano al corrente delle normative da rispettare».
L.L.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Leggi anche:  Wakeboard a Viverone, quando lo show è di famiglia

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

NOVITA’: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

 

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!