Pusher denunciato dai Carabinieri a Santhià. Un albanese di 40 anni, addosso aveva cocaina altra droga trovata nel suo alloggio a Viverone.

Pusher denunciato dai Carabinieri a Santhià

I carabinieri della stazione di Santhià nella giornata del 6 gennaio 2020 hanno effettuato dei controlli in un locale della città dove, intorno alle ore 21, hanno trovato un albanese che si è mostrato nervoso durante l’identificazione.

Hanno così ritenuto di portarlo in caserma per la perquisizione. In questo modo è stato rinvenuto, nella tasca della giacca, un grammo di cocaina.

Come avviene in questi casi è stata disposta la perquisizione dell’abitazione del fermato, residente a Viverone.

Qui i militari hanno trovato un altro grammo di cocaina, uno di marijuana ed uno di hashish (tutto sequestrato), occultate in un barattolo custodito in cucina.
Il 40 enne è stato deferito alla Procura della Repubblica di Vercelli per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti.

TORNA ALLA HOME