Ubriachi aggrediscono i poliziotti: denunciati.

Finiti nei guai in due

Due uomi residenti in Valdilana, Andrea Z., 45 anni, e Simone P., 46 anni, entrambi incensurati, sono stati denunciati per vari reati dalla polizia. Il primo per resistenza a Pubblico ufficiale e rifiuto di sottoporsi al test con l’etilometro, il secondo per violenza e minaccia nei confronti degli agenti che lo stavano controllando.

La presunta aggressione

L’alcol ha fatto un brutto scherzo ai due personaggi che hanno aggredito sia a parole sia fisicamente i poliziotti della Squadra volanti che nei giorni scorsi, intorno alle 17, li hanno fermati dopo che un testimone li aveva visti mentre malmenavano un ragazzo in piazza Curierl a Biella e aveva quindi dato l’allarme alla centrale operativa della Questura.

Minacce a spintoni

I due sono stati rintracciati a poca distanza. Sono apparsi entrambi ubriachi, ma ben poco propensi a collaborare con gli agenti che da uno dei due sono stati persino minacciati di morte e spintonati. L’altro, alla guida della vettura, non ha voluto farsi sottoporre al test con l’etilometro e si è rifiutato di seguire i poliziotti facendo così emergere il reato di resistenza a Pubblico ufficiale.

Leggi anche:  Furbetti del cartellino di Sanremo: colpo di scena, 10 assolti. Anche il “Vigile in mutande”. Foto e Video

Il ragazzo sparito

Del ragazzino malmenato non sono state per il momento trovate tracce in quanto, quando la volante della Polizia è arrivata, si era già allontanato.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Sempre informati in tempo reale: iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” 

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA