Trovato un cadavere, è del pensionato scomparso.

Da due cacciatori

Un corpo di un uomo senza vita, in avanzato stato di decomposizione, è stato ritrovato oggi pomeriggio da due cacciatori in un bosco di regione San Carlo, nei pressi della piazzola dell’elicottero. Potrebbe essere quello di Gianfranco Gaida, 70 anni, di Graglia, scomparso da casa a fine ottobre dopo aver scritto un biglietto che aveva fatto subito temere il peggio.

Il biglietto

Il biglietto era stato lasciato sul tavolo della cucina, inequivocabile segnale per chiunque lo avesse trovato, in grado di fornire indicazioni sulle sue possibili intenzioni. Gaida aveva chiesto scusa. Poi aveva aggiunto una volontà: «Voglio essere cremato». Ed era sparito. In tasca i carabinieri hanno trovato i documenti del pensionato.

IL SERVIZIO COMPLETO LO POTRETE LEGGERE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA