E’ uscito di strada con la propria auto e, quando è sceso dal veicolo per controllare i danni, la vettura Peugeot 2016 di colore bianco – che probabilmente non aveva il freno a mano ben inserito – lo ha travolto e ucciso. Cerreto Castello è in lutto per l’improvvisa morte di Alessio Garbaccio, 26 anni, residente in paese. Il dramma si è consumato ieri sera poco dopo le 23 a Pettinengo. Scattato l’allarme sono arrivati i carabinieri e il personale medico del 118, ma per il ragazzo non c’era più nulla da fare: il suo cuore aveva già cessato di battere. La salma di Alessio Garbaccio è stata affidata al magistrato, che dovrà decidere se disporre l’autopsia o concedere ai famigliari del giovane il nulla-osta per la sepoltura.

Sh.C.

E’ uscito di strada con la propria auto e, quando è sceso dal veicolo per controllare i danni, la vettura Peugeot 2016 di colore bianco – che probabilmente non aveva il freno a mano ben inserito – lo ha travolto e ucciso. Cerreto Castello è in lutto per l’improvvisa morte di Alessio Garbaccio, 26 anni, residente in paese. Il dramma si è consumato ieri sera poco dopo le 23 a Pettinengo. Scattato l’allarme sono arrivati i carabinieri e il personale medico del 118, ma per il ragazzo non c’era più nulla da fare: il suo cuore aveva già cessato di battere. La salma di Alessio Garbaccio è stata affidata al magistrato, che dovrà decidere se disporre l’autopsia o concedere ai famigliari del giovane il nulla-osta per la sepoltura.

Leggi anche:  Scappa dal supermercato con 2mila euro di merce nel carrello

Sh.C.