Un infarto fulminante ha stroncato la vita del giovane Claudio Cossu, 44 anni, titolare con i genitori Mario e Liliana della storica Pasticceria Cossu di via Italia a Biella e negli scorsi anni del noto Bar 2 Galli di via Vescovado, sempre a Biella. Il malore lo avrebbe colto all’improvviso ieri sera mentre si trovava nella sua abitazione.

Questa sera alle 19 nella chiesa della S.S. Trinità di via Italia, a poche decine di metri dalla pasticceria di famiglia, è in programma il rosario. Il funerale si svolgerà sempre alla Trinità domani alle 15.30. Claudio Cossu aveva espresso la volontà di essere cremato.

Oltre ai genitori Mario e Liliana, Cossu lascia il fatello Diego.