Stroncato da infarto, addio a Roberto.

Sabato l’addio

Si sono svolti sabato alle 10 nella chiesa di San Lorenzo a Candelo, i funerali di Roberto Paganin (nella foto), 46 anni, di Vigliano, l’edicolante stroncato da un infarto fulminante mentre era intento ad aprire al mattino il suo negozio, la cartoleria Piccoli Tesori che si affaccia lungo via Milano, a Vigliano.

Benvoluto

L’edicolante, molto conosciuto e stimato, era padre di cinque figli a cui voleva un bene dell’anima e per i quali avrebbe fatto qualsiasi cosa. Era sposato con Thelma Cimino con la quale conduceva l’attività. Il rosario si è tenuto venerdì alle 19 e 30 nella stessa chiesa che, per l’occasione, era gremita come non mai. Così come sono attese numerose persone, tra clienti, amici e conoscenti, sabato mattina ai funerali.

Lascia cinque figli

Oltre alla moglie e ai figli Vincent, Alessio, Kevin, Luigi ed Amelia, Roberto Paganin lascia nel dolore il papà Luigi e la mamma Milena. La scomparsa dello storico edicolante, ha gettato nel lutto l’intera comunità viglianese. Parole di conforto per la moglie e i giovani figli dello scomparso, sono arrivate anche dal sindaco, Cristina Vazzoler che ha ricordato l’edicolante solo con giudizi di grandissima stima e amicizia.