Si uccide a 21 anni dal Ponte della Pistolesa.

Ieri mattina

Un giovane di 21 anni che risiede nel Torinese, si è suicidato ieri mattina lanciandosi nel vuoto dal ponte della Pistolesa, il famoso Colossus, già tristemente noto in passato per lo stesso identico motivo. E’ stata una donna che transitava da quelle parti, intorno alle 11, a notare una Polo parcheggiata all’inizio del ponte con i finestrini aperti. Intorno non c’era nesusno. Ha così dato l’allarme ai carabinieri e ai Vigili del fuoco.

Il biglietto

Proprio i militari del comando di Mosso hanno notato sul cruscotto dell’auto un biglietto che avrebbe scritto il giovane di suo pugno per motivare un gesto comunque assurdo. Sono stati gli stessi carabinieri ad avvertire della tragedia i genitori del giovane che abitano ad Aosta.

Ritrovato

Mezz’ora dopo il ritrovamento dell’auto, i vigili del fuoco – del distaccamento volontario di Ponzone – hanno trovato sotto il ponte il cadavere del ragazzo (la foto è di repertorio) che è poi stato recuperato con l’elicottero.

Leggi anche:  Infermiere assassino per 5mila euro

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO