Sette giovani devastano l’ex lanificio Mario Zegna.

Sette giovani denunciati

Sono un 18enne e sei 17enni i giovani denunciati dai carabinieri per danneggiamento, violazione di proprietà e furto all’ex Mario Zegna di Trivero. Ieri pomeriggio si sono introdotti nello stabile ormai chiuso da tempo e hanno aperto le bocchette antincendio, srotolando a terra, hanno poi svuotato gli estintori.  L’allarme era stato dato da un cittadino che passando lì vicino aveva notato del fumo fuoriuscire dallo stabilimento. I carabinieri della radiomobile di Cossato sono arrivati sul posto in poco tempo scoprendo ancora all’interno i ragazzi. Hanno spiegato che non sapendo cosa fare si erano inventati questo passatempo. Due sono stati denunciati anche per tentato furto, addosso i militari gli hanno trovato due camicie ancora confezionate prelevate dal magazzino del lanificio.  Condotti in caserma a Cossato è stata formalizzata la denuncia. Uno di loro, infine, trovato in possesso di una piccola quantità di marijuana, è stato segnalato alla Prefettura per detenzione di stupefacenti per uso personale.

Leggi anche:  Furti in casa, fermata dai carabinieri la banda dell’ammoniaca VIDEO

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Sempre informati in tempo reale: iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” 

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA