I carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio culturale hanno sequestrato in tutta Italia 115 falsi dell’artista biellese contemporaneo Michelangelo Pistoletto. Si tratta soprattutto di opere di grafica del guru dell’Arte povera e del Terzo Paradiso. Domani ci sarà una conferenza stampa a Palazzo Chiablese nella sede della Soprintendenza Archeologia, Beni culturali e Paesaggio. Al tavolo ci saranno la soprintendente Luisa Papotti e il generale Fabrizio Parrulli, comandante dei Carabinieri Tutela Patrimonio culturale. Dovrebbe essere presente  anche lo stesso Michelangelo Pistoletto.