Rubano soldi e oro: bottino di 14mila euro a Donato.

Da una finestra

Ladri inazione a Donato mentre il padrone di casa era uscito per sbrigare delle commissioni. I ladri sono entrati in casa dopo aver smontato il vetro di una finestra. Hanno quindi trovato una cassaforte dov’erano custodite delle armi e dei soldi in contanti oltre a svariati monili in oro.

Via la cassaforte

La cassaforte è stata portata all’esterno e trascinata in un vicino bosco dove è stata aperta in tutta tranquillità con l’utilizzo di un palanchino. Sono stati rubati l’oro e i soldi mentre le armi non sono state toccate. A denunciare il furto è stato il padrone di casa, un uomo di 56 anni che abita a Donato.

Bottino ingente

Il bottino è ingente: ammonta a quattromila euro per il denaro in contante e a diecimila euro per gli oggetti in oro. I carabinieri hanno effettuato tutti i rilievi di rito alla ricerca di eventuiali tracce e impronte lasciate dai ladri.

V.Ca.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

Leggi anche:  Rubano la borsa di una donna in chiesa, bloccati

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO