Cronaca provinciale5 Gennaio 2020

Protesi dentali in gesso abbandonate in un bosco. Il dentista si costituisce

Sui sacchi con i calchi smaltiti illegalmente nel bosco c'erano il nome dello studio medico. Il dentista responsabile si è già "costituito"

Nei sacchi di rifiuti abbandonati nei boschi, lungo la strada per Calco Superiore (comune di Borgosesia) c’erano decine di calchi dentali in gesso. Smaltiti illegalmente da un dentista di Borgosesia che è già stato identificato dalla  polizia locale del comune si è già assunto la responsabilità dell’illecito smaltimento delle circa 50 impronte dentali.

A rinvenire i calchi dentali in gesso realizzati a suo tempo dal professionista per i suoi pazienti sono stati gli ispettori ambientali della Seso. Come riportano i colleghi di Notizia Oggi non è stato difficile identificare il dentista visto che il nome dello studio dentistico era stampato sui sacchetti utilizzati.   

I calchi recuperati nel bosco di Calco superiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *