Prepara il limoncello, s’incendia la cucina.

Stava preparando la bevanda

Ha rischiato di incendiare la cucina per colpa del limoncello. Una signora che abita al quarto piano di una palazzina che si affaccia lungo via Salvo D’Acquisto, stava infatti preparando la famosa bevanda alcolica quando, per un ritorno di fiamma dai fornelli, l’alcol si è incendiato e ha prodotto una fiammata.

Investita dalla fiammata

La signora è stata investita in pieno e le fiamme hanno trovato facile presa nei materiali maggiormente infiammabili presenti in cucina. Il fumo che fuorusciva dalla finestra, ha messo in allarme alcuni condomini che, per sicurezza, hanno preferito richiedere l’intervento dei Vigili del fuoco che sono arrivati con un’autobotte e l’autoscala. E’ inoltre arrivata un’ambulanza con medico a bordo per affrontare eventualmente un caso di ustioni.

Danni contenuti

Ma per fortuna tutto si era già risolto senza eccessivi danni. La padrona di casa è riuscita a spegnere il piccolo rogo da sola. Ha quindi accolto Vigili del fuoco e sanitari del “118”. Per fortuna, nonostante la fiammata, non è rimasta ferita in modo serio. E’ stata quindi medicata direttamente sul posto. Anche il lavoro dei Vigili del fuoco si è concluso in una manciata di minuti.

Leggi anche:  Hashish in soffitta: patteggia 20 mesi

Vigili del fuoco

Dopo aver controllato che tutto fosse a posto e che non vi fosse più pericolo di ripresa dell’incendio, anche gli uomini della caserma di via per Candelo hanno potuto far reintro al loro comando. Come accade sempre in queste circostanze, è intervenuto anche l’equipaggio di una volante della polizia.