Paese intero cerca e trova un anziano scomparso.

L’allarme

Non si sapeva più nulla da ieri mattina di un poensionato di 81 anni di Pray che abita con la moglie in via Gramsci, nel cuore di un paese che dalla sua scomparsa era tutto in apprensione per lui, ex operaio, mite e riservato, che in tanti conoscono e stimano. Si sono messi a cercarlo in tanti, il “tam tam” su internet ha coinvolto centinaia di persone. Volontari e carabinieri lo hanno cercato in lungo e in largo anche perché il pensionato aveva necessità di assumere farmaci.

Sano e salvo

Alla fine l’anziano è stato trovato, forse un po’ confuso ma sano e salvo. Lo ha annunciato per primo ieri nel tardo pomeriggio sul suo profilo di Facebook, il noto social network, lo stesso sindaco di Pray, Gian Matteo Passuello (nella foto): «Era in provincia di Verbania – ha scritto – . E’ in buone condizioni di salute. Grazie a carabinieri e volontari che lo stavano cercando». Il pensionato è scomparso ieri mattina poco prima delle 8 quando è salito sulla sua auto.

Leggi anche:  Addio a Carlo Castiglioni, presidente di Air Vergiate

L’ARTICOLO COMPLETO LO POTRETE LEGGERE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO